Scegli, compara e risparmia!

Le Migliori Friggitrici ad Aria del 2021


  • Panoramica
  • Migliori Prezzi
  • Punteggi
  • Specifiche
  • Peso
  • Dimensioni
  • Modello
  • Convezione
  • Capacità
  • Porzioni
  • Materiali del cestello
  • Potenza
  • Temperatura
  • Funzioni aggiuntive
  • Accessori
  • Pro
  • Contro
  • Amazon
  • Recensione

Ecco le due migliori scelte in assoluto

L'80% dei visitatori approfitta di queste occasioni

Guida alla Migliore Friggitrice ad Aria

Siete degli amanti del fritto ma spesso rinunciate perché troppo calorico o perché non amante l’odore di olio caldo che rimane in cucina? Non vedete l’ora di potervi gustare un‘ottima frittura di pesce ma per rimanere in pace con la vostra coscienza sapete che vi costerà giorni di allenamento?

Se vi piace friggere ma non volete usare troppi grassi, la friggitrice ad aria è perfetta per realizzare piatti gustosi qualche volta in più e senza troppi sensi di colpa. E’ chiamata anche friggitrice senza olio, il calore infatti non è generato da questo condimento ma tramite un flusso di aria calda regolato e prodotto da una ventola. Questo sistema permette di cuocere piatti croccanti e leggeri senza aggiunta di grassi, con un sapore finale decisamente simile a quello del normale fritto, ma più sano. I gusti sono estremamente personali, ma molti famosi chef hanno dichiarato di essere davvero colpiti dal gusto, dalla consistenza e dal sapore dei piatti realizzati con la friggitrice ad aria.

modello anonimo di friggitrice ad aria con apertura verticale

Oltre a permettere piatti più leggeri, una grande comodità della friggitrice ad aria è il consumo di olio molto limitato, non sarà quindi necessario attendere che grandi quantità di olio si raffreddino per poi smaltirle tramite appositi contenitori come materiale esausto.

Inoltre, questa friggitrice si differenzia dal forno perché permette tempi di cottura più rapidi e più modalità di cucina come la possibilità di grigliare, di arrostire o di mantecare il risotto.

modello anonimo di friggitrice ad aria con apertura verticale

Oltre a permettere piatti più leggeri, una grande comodità della friggitrice ad aria è il consumo di olio molto limitato, non sarà quindi necessario attendere che grandi quantità di olio si raffreddino per poi smaltirle tramite appositi contenitori come materiale esausto.

Inoltre, questa friggitrice si differenzia dal forno perché permette tempi di cottura più rapidi e più modalità di cucina come la possibilità di grigliare, di arrostire o di mantecare il risotto.

7
Fattori da considerare

In commercio ci sono molte proposte diverse, con prezzi variabili sia in base alla marca sia in base ad alcune caratteristiche da valutare, in particolare la capacità, l’ingombro e il relativo caricamento, gli accessori inclusi e acquistabili a parte, le funzionalità aggiuntive e ovviamente il rapporto qualità prezzo.

Il Migliore
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
69,99
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 29/07/2021 14:22
Ingombro
9
Versatilità
9
Facilità d’uso
10
Performance
10
Qualità dei materiali
10
PRO:
  • Segnali acustici e autospegnimento a fine cottura
  • 1500 Watt di potenza
  • Protezione contro il surriscaldamento
  • Griglia metallica rialzata in dotazione
  • Può preparare fino a 5 porzioni contemporaneamente
  • Facile da collocare anche in spazi ristretti
  • Display luminoso ben visibile al buio
  • Cestello da 3,2 Litri in acciaio inox
  • Apertura facilitata dall’ampio manico
CONTRO:
  • Il timer non supera i 30 minuti
  • Non può lavorare sotto gli 80° C
  • Leggera e instabile
  • Cavo di alimentazione lungo 1 metro
  • Cestello, cassetto e griglia lavabili solo a mano

1. Capacità

Come per tutti gli elettrodomestici e gli strumenti della nostra cucina, è necessario capire bene la mole di lavoro che dovranno svolgere per acquistare il modello di friggitrice ad aria più adatto alle nostre esigenze. La capacità, quindi la quantità di cibo che può cucinare, dipende sia dal numero di persone sia dalla frequenza con cui di solito si preparano i pasti. Parliamo di uno strumento di dimensioni comunque importanti e che lascerete fisso nella vostra cucina, per questo è molto importante valutare con attenzione la sua dimensione. Possiamo dividere le friggitrici ad aria in tre classi di dimensioni e capacità diverse:

    • ideali per coppie o famiglie di 3 persone, hanno una capacità di 2 litri e contengono circa 600 grammi di alimenti;
    • perfette per famiglie di 4-6 persone, hanno una capacità di 3,2 litri e contengono circa 800 grammi di alimenti;
    • per 8 o più persone, hanno una capacità di 4 litri e contengono circa 1,7 kg di alimenti.
    • Al di là di queste considerazioni generali, una friggitrice con maggiore capienza può essere utile anche per un numero di persone minore se permette la cottura contemporanea di più alimenti grazie ad appositi accessori come i cestelli. La valutazione è quindi molto soggettiva.

2. Ingombro e Caricamento

Le friggitrici ad aria per la casa possono essere di due tipi diversi in base a come viene emanato il getto d’aria: verticali se questo si muove in senso verticale dall’alto verso il basso o viceversa, orizzontali quando le ventole sono poste ai lati e il movimento dell’aria è parallelo alla superficie di appoggio. La differenza nel meccanismo di funzionamento incide anche sullo spazio occupato dalla friggitrice, quelle ad aria verticale avranno uno sviluppo verso l’alto, quelle ad aria orizzontale saranno invece più larghe e più basse. Esiste anche un terzo tipo di friggitrice, in cui l’aria ha un movimento circolare con notevoli vantaggi in termini di riduzione dei tempi di cottura.

In base allo spazio che potete dedicare nella vostra cucina alla friggitrice ad aria potrete scegliere una o l’altra tipologia, considerando un ingombro di 30 cm in larghezza e 40 cm in altezza per i modelli verticali e viceversa 40 cm in larghezza e 30 cm in altezza per quelli orizzontali. Quando valutiamo l’ingombro che avrà nella nostra cucina, dobbiamo prendere in considerazione anche lo spazio necessario a caricare il cibo all’interno della nostra friggitrice. 

Nei modelli verticali il cestello per la cottura è un cassetto che è posto nella parte inferiore e che si estrae facilmente, è necessario quindi avere lo spazio anche attorno alla friggitrice per poter eseguire questa operazione con calma e in sicurezza. Nei modelli orizzontali invece il caricamento avviene dall’alto, come se aprissimo uno sportello, è quindi fondamentale non posizionare la friggitrice subito sotto a un pensile senza che si possa comodamente accedere alla parte superiore e aprirla sempre in sicurezza.

Alternativa
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
129,99
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 29/07/2021 11:51
Ingombro
8
Versatilità
10
Facilità d’uso
8
Performance
9
Qualità dei materiali
8
PRO:
  • Design elegante
  • Cestello spazioso
  • Robustezza materiali
CONTRO:
  • Difficoltà di gestione in spazi stretti

3. Accessori

La friggitrice ad aria permette di preparare gustose patatine e tanti fritti, ma spesso può essere utilizzata anche per cuocere carne e pesce e per preparare ottimi dolci grazie agli accessori disponibili. Gli accessori possono essere forniti come dotazione di base o si possono acquistare a parte in un secondo momento, vediamo meglio quali sono:

    • separatore: un cestello con una divisione in due che rende facile la cottura in simultanea di due alimenti senza il rischio di mischiare i sapori;
    • griglia: per ottimi piatti grigliati o per cuocere in contemporanea alimenti diversi, proprio come una classica griglia elettrica;
    • pala: permette di mescolare automaticamente il cibo, per esempio per rendere omogenea la cottura delle patatine o per preparare comodamente il risotto;
    • stampi: dedicati più che altro ai dolci, specifici per muffin e tortine;
    • spiedi: per cucinare pesce o carne allo spiedo con facilità;
    • cestino rotante: ha una funzione simile a quella della pala, è normalmente inclinato rispetto al piano per permettere una cottura uniforme dei cibi inseriti:
    • ricettario: uno strumento molto utile perché permette di conoscere meglio tutte le funzionalità della nostra friggitrice ad aria e capire come preparare non solo i classici fritti ma anche dolci e primi piatti.

4. Funzionalità Aggiuntive

friggitrice ad aria con cottura senza olio di pollo
Normalmente parliamo di elettrodomestici molto semplici da utilizzare e con pochi e chiari comandi tra cui scegliere, le funzionalità principali sono:
    • timer: una funzione fondamentale per far partire un programma quando utilizzate impostazioni manuali, nei programmi preimpostati il timer non è più necessario perché è già incluso nelle indicazioni di ogni opzione di cottura;
    • regolazione della temperatura: una funzionalità presente in tutti i modelli, nella maggior parte dei casi permette delle regolazioni minime con temperature che variano tra i 180° e i 220°, in altri casi quando si possono cucinare anche pietanze come risotti o torte la regolazione permette di selezionare anche temperature molto più basse;
    • segnali acustici: una comodità per sapere con facilità quando possiamo caricare gli alimenti, quando la cottura è terminata, quando è stata raggiunta la temperatura che vogliamo;
    • spegnimento automatico: una garanzia di maggiore sicurezza e di bontà del cibo, poco dopo il termine del temo di cottura impostato la macchina si spegne per evitare che una cottura più lunga rovini il risultato finale;
    • grill: funzionalità tipica dei modelli più avanzati e più costosi, permette tramite una facile selezione di impostare la classica cottura ad aria oppure usare la combinazione con il grill per friggere, grigliare e arrostire nello stesso momento;
    • programmi di cottura memorizzati: è possibile sfruttarli per una comoda cottura già definita di alcuni piatti, dalle patatine ai risotti, selezionando con facilità temperature, tempistiche e modalità di cottura da una selezione già definita;
    • più aree di cottura: parliamo di elettrodomestici professionali o comunque molto avanzati, in questo caso la friggitrice si sdoppia permettendo tempi e modalità di cottura diverse tra un vano e l’altro.
Alternativa
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
159,99
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 29/07/2021 10:26
Ingombro
8
Versatilità
10
Facilità d’uso
8
Performance
9
Qualità dei materiali
8.5
PRO:
  • Funzione “Keep warm” per mantenimento temperatura cibi
  • Varietà programmi impostati
CONTRO:
  • Difficoltà di gestione in spazi stretti

5. Pro e Contro

Considerando tutti gli elementi che abbiamo visto fino ad ora, possiamo fare una lista di quali siano i vantaggi e quali i (pochi) svantaggi della scelta di una friggitrice ad aria.
I vantaggi sono:

    • precisione: è possibile regolare con massima precisione la durata della cottura, la temperatura e le caratteristiche in base al tipo di alimento tramite appositi pulsanti;
    • assenza di condimenti: è possibile cucinare senza grassi come olio e burro, questo significa che l’apporto calorico dei vostri piatti dipenderà solo dagli ingredienti e non dal tipo di cottura. Non tutti i piatti preparati con la friggitrice ad aria sono leggeri, i prodotti prefritti avranno comunque un numero di calorie importante ma almeno non dovrete aggiungerne per terminare la loro cottura;
    • aria pulita: nessuno odore di fritto nella vostra cucina e sui vostri abiti o sui capelli, una sensazione di pulizia che molti troveranno davvero piacevole;
    • pulizia semplice: non c’è ovviamente necessità di raccogliere e smaltire l’olio, sarà sufficiente lavare tutte le parti estraibili in lavastoviglie o manualmente in base a quanto indicato sul manuale di istruzioni;
    • cucina leggera: è possibile realizzare piatti con minore quantità di grassi e quindi con un apporto calorico inferiore, per godersi qualche volta in più un buon fritto;
    • sicurezza: l’assenza di olio caldo garantisce maggiore sicurezza in cucina e il fatto che l’olio non raggiunga il punto di fumo permette che non diventi tossico.

Gli svantaggi sono pochi e davvero minori, è da considerare un consumo energetico che viene sempre più ridotto dalle innovazioni tecnologiche e risultati non sempre soddisfacenti con i prodotti impanati se la panatura non è davvero compatta, cosa che non avviene invece per i prodotti in pastella o impanati già pronti.

6. Piatti migliori

Ci sono alcuni alimenti che si prestano particolarmente per essere cucinati con una friggitrice ad aria e che danno risultati gustosi da portare in tavola per voi e per i vostri amici, ad esempio:
    • la bistecca: pronta in meno di dieci minuti risulterà perfetta e saporita perché con questa modalità di cottura non perde i suoi succhi e non rischia di seccarsi;
    • patatine fritte: morbide dentro e croccanti all’esterno, con meno grassi necessari per la loro cottura, per godersi il comfort food per eccellenza senza troppi sensi di colpa;
    • verdure: come per le patatine, anche le verdure vengono molto bene conservando tutto il loro sapore e necessitano di tempi di cottura davvero brevi;
    • pesce e crostacei: bastano olio, sale e limone per un piatto molto buono e estremamente leggero, anche il pesce come la carne non si secca e conserva meglio il suo sapore.
Alternativa
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
119,99
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 29/07/2021 11:51
Ingombro
8
Versatilità
8
Facilità d’uso
9
Performance
9
Qualità dei materiali
8
PRO:
  • Cottura perfettamente omogenea
  • Pratico touch screen LCD
  • 7 funzioni preimpostate
  • Cottura simultanea di due pietanze differenti
  • Pulizia facilitata
CONTRO:
  • La struttura esterna si scalda molto velocemente

7. Marche e Prezzi

Ci sono molti modelli di friggitrici ad aria ma un numero relativamente contenuto di produttori.

Per quanto riguarda il prezzo, questo dipende in maniera molto semplice dai componenti come capienza e tecnologia disponibile. I prodotti di fascia bassa, con un prezzo sotto ai 100€, hanno solo il timer e la selezione della temperatura e una capacità bassa inferiore a 1 kg. Nella fascia di prezzo media, tra i 120€ e i 190€, si trovano prodotti con maggiore capacità, con un display digitale per gestire le impostazioni, con alcuni accessori inclusi. Infine, sopra ai 200€ di spesa troviamo i modelli top di gamma, aumenta notevolmente la capacità, ci sono diversi programmi impostabili di cottura e diverse combinazioni da scegliere, vengono forniti con più accessori.

Se si cerca un modello innovativo con funzionalità particolari la scelta dovrebbe ricadere su Tefal, DeLonghi o Philips che presentano soluzioni anche di fascia alta e con molti accessori. Se invece si cerca una soluzione meno avanzata e più economica, allora possono sicuramente essere adatti i modelli di Habor, Ariete, Severin e Princess che portano sul mercato prodotti buoni e efficienti.

I modelli Princess ad esempio hanno un prezzo molto contenuto pur offrendo caratteristiche di fascia media come una serie di programmi preimpostati che permettono di cucinare non solo patatine ma pizzette, pollo e altri comodi e veloci snack per voi e per i vostri ragazzi. La linea Harbor offre modelli con una capacità molto elevata, adatti a famiglie o gruppi numerosi e con una funzionalità molto comoda che permette di mantenere al caldo i cibi per due ore. Tefal propone un’ottima offerta in termini di rapporto prezzo-qualità, un prodotto che funziona con un solo cucchiaio di olio e un cestello girante dove la apposita pala mescola gli alimenti per una cottura perfetta. Se si cerca una friggitrice con più funzioni si può scegliere la linea dei prodotti DeLonghi, non solo studiate per friggere queste macchine preparano pizze, torte, risotti e arrosti e in grandi quantità.

Aiutaci a migliorare, cosa ne pensi?

Lascia un commento

Tuttomigliore
Logo
Enable registration in settings - general
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0