Scegli, compara e risparmia!

Le Migliori Casseforti a Muro del 2020


  • Panoramica
  • Migliori Prezzi
  • Punteggi
  • Specifiche
  • Peso
  • Dimensioni
  • Spessore frontale
  • Spessore del corpo
  • Materiale di fabbricazione
  • Tipologia di serratura
  • Numero di catenacci
  • Chiavi
  • Numero di combinazioni possibili
  • Pro
  • Contro
  • Amazon
  • Recensione

Ecco le due migliori scelte in assoluto

L'80% dei visitatori approfitta di queste occasioni
    Il Migliore
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Cisa 2717615 82710/41 Casseforti, Elettronica, 42 x 30 x 25, L420 x H300 x P350 - 356,51€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per Cisa 2717615 82710/41 Casseforti, Elettronica, 42 x 30 x 25, L420 x H300 x P350
    Ultimi aggiornamenti:
    • 356,51€ - 25/10/2020
    • 352,45€ - 19/10/2020
    • 352,36€ - 17/10/2020
    • 352,35€ - 16/10/2020
    • 352,45€ - 13/10/2020
    • 333,82€ - 03/10/2020
    • 352,95€ - 30/09/2020
    • 352,45€ - 25/09/2020
    Dal: 18/09/2020
    • Prezzo più alto: 356,51€ - 25/10/2020
    • Prezzo più basso: 333,82€ - 03/10/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 03:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Alternativa
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Domus DL/7 Cassaforte a Muro, Serratura Elettronica, Grigio Scuro - 263,99€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per Domus DL/7 Cassaforte a Muro, Serratura Elettronica, Grigio Scuro
    Ultimi aggiornamenti:
    • 263,99€ - 30/10/2020
    • 230,45€ - 23/10/2020
    • 229,25€ - 20/10/2020
    • 229,65€ - 18/10/2020
    • 227,40€ - 14/10/2020
    • 225,63€ - 08/10/2020
    • 224,30€ - 04/10/2020
    • 253,49€ - 03/10/2020
    Dal: 18/09/2020
    • Prezzo più alto: 263,99€ - 30/10/2020
    • Prezzo più basso: 173,11€ - 01/10/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 03:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Qualità-prezzo
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: CASSAFORTE JUWEL A MURO ELETTRONICA DIGITALE MURARE S/56 5634 ELERUNNER - 210,41€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per CASSAFORTE JUWEL A MURO ELETTRONICA DIGITALE MURARE S/56 5634 ELERUNNER
    Ultimi aggiornamenti:
    • 210,41€ - 28/10/2020
    • 205,01€ - 26/10/2020
    • 210,41€ - 22/10/2020
    • 205,09€ - 20/10/2020
    • 200,89€ - 19/10/2020
    • 209,00€ - 17/10/2020
    • 198,22€ - 14/10/2020
    • 209,92€ - 13/10/2020
    Dal: 18/09/2020
    • Prezzo più alto: 210,41€ - 22/10/2020
    • Prezzo più basso: 187,90€ - 18/09/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 03:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Miglior prezzo
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Arregui 281320 Cassaforte a Muro a Chiave,Ideal 10 mm, Grigio Scuro, 10L - 79,00€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per Arregui 281320 Cassaforte a Muro a Chiave,Ideal 10 mm, Grigio Scuro, 10L
    Ultimi aggiornamenti:
    • 79,00€ - 25/10/2020
    • 81,00€ - 03/10/2020
    • 89,83€ - 01/10/2020
    • 81,00€ - 18/09/2020
    Dal: 18/09/2020
    • Prezzo più alto: 89,83€ - 01/10/2020
    • Prezzo più basso: 79,00€ - 25/10/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 03:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione

Guida alla Migliore Cassaforte a Muro

I furti in casa sono da sempre una preoccupazione per milioni di famiglie italiane. E non solo: a questi, infatti, si aggiungono i furti in negozi o attività, anch’essi purtroppo al centro di molte notizie di cronaca negli ultimi anni. Il desiderio di proteggersi è cresciuto, sia tra le mura domestiche che nel luogo di lavoro; per questo motivo molte persone, presto o tardi, si trovano a valutare l’acquisto di una cassaforte a muro.

È la soluzione ideale per proteggere piccoli oggetti di valore, denaro o anche armi all’interno della propria abitazione o del proprio negozio. In questa guida parleremo di come scegliere una cassaforte a muro, in modo che possiate poi approfittare delle vantaggiose offerte presenti sul web, scegliendo il modello più adatto alle vostre esigenze sapendo valutare i pro e i contro.

Scegliere una cassaforte a muro, elettronica o meccanica, non è difficile ma bisogna sapere quali caratteristiche valutare con attenzione: del resto stiamo parlando di un acquisto fatto per evitare brutte sorprese, dunque meglio perdere un po’ di tempo in fase di scelta ma dormire sonni tranquilli, soprattutto quando non si è a casa. Ci sono marchi storici produttori di casseforti a muro come Cisa, Conforti, Mottura, Yale, Viro ai quali si affiancano altri produttori forse meno noti ma non per questo meno meritevoli di attenzione: l’importante è saper scegliere il modello giusto per noi, dunque… Proseguiamo insieme nella lettura di questa guida.

I vantaggi di una Cassaforte a Muro

Innanzitutto chiariamo subito il perché di questa guida: come mai abbiamo scelto di concentrarci sulla ricerca della migliore cassaforte a muro e non, ad esempio, di una mobile o a pavimento? Semplice: perché è il compromesso ideale tra prezzo, sicurezza e praticità.

Le casseforti mobili possono essere pratiche e meno costose, ma il fatto di poter essere prese e spostate riduce di molto il loro grado di sicurezza; soprattutto per quanto riguarda i modelli molto piccoli, il rischio che i malintenzionati semplicemente si portino via il tutto per poi lavorarci sopra con calma, c’è.

Le casseforti a pavimento si piazzano invece a un grado di sicurezza più elevato, ma sono ben poco pratiche da installare all’interno di un’abitazione e il loro costo è elevato.

Ecco perché la cassaforte a muro a combinazione o a chiave rappresenta il compromesso ideale: il prezzo è tutto sommato abbordabile, il grado di sicurezza è elevato grazie al fatto che, se ben installata, è molto difficile da portare via (a meno di non portarsi via anche la parete).

Si può optare per una cassaforte a muro piccola, poco profonda, o per un modello più capiente, in base alle proprie necessità. Ciò che conta è sceglierla con attenzione, per un duplice motivo: innanzitutto dalle sue caratteristiche dipende la nostra tranquillità quando richiudiamo al suo interno valori e preziosi, in secondo luogo una corretta installazione permette di ridurre davvero al minimo la possibilità che venga forzata. Vediamo dunque quali sono i fattori da considerare per effettuare un acquisto quanto più possibile sicuro.

Come scegliere la Migliore Cassaforte a Muro

7
Fattori da Considerare
cassaforte installata a muro dietro l'apertura di una porta

Non sono molti in effetti i fattori da considerare quando si acquista una cassaforte a muro per la propria abitazione: il prezzo di una cassaforte a muro certamente ha il suo peso, ma ci sono altri fattori in gioco ben più importanti, come il tipo di apertura, il suo grado di resistenza, il suo stesso peso.

Abbiamo scelto di partire proprio dal sistema di apertura, perché se aprire una cassaforte a muro senza chiave è certamente possibile, vedremo assieme che può essere un’operazione talmente difficile e macchinosa da scoraggiare anche il più persistente dei malintenzionati. Prima d’iniziare la nostra analisi, una precisazione: la migliore cassaforte a muro è davvero inviolabile? Ci teniamo a dire che no, nessuno purtroppo può dare questa garanzia, ma molti passi avanti sono stati fatti negli anni ed esiste oggi una normativa europea di riferimento che offre una sicurezza in più quando si acquista una cassaforte a muro per la propria abitazione.

Torniamo dunque a quanto detto in apertura: è davvero importante scegliere la cassaforte a muro ideale, dunque non esitiamo oltre e scopriamo quali sono i fattori da tenere in considerazione per questa scelta di acquisto.

Alternativa
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi 0
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
263,99
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 03:44
Robustezza
9
Capienza
10
Praticità
10
Facilità di utilizzo
9
Caratteristiche extra
9
PRO:
  • Particolarmente capiente rispetto alla media
  • Serratura elettronica con sblocco elettromagnetico
  • Ripiano interno removibile
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • 2 catenacci in acciaio nichelato
  • Serratura manuale di emergenza
CONTRO:
  • Piuttosto costosa rispetto alla media
  • Non adatta per chi cerca un dispositivo compatto

Sistema di apertura

sistema di apertura cassaforte a muro meccanica con combinazione e chiave

In principio c’era la chiave, il sistema di apertura per eccellenza: la cassaforte a muro, però, di passi avanti ne ha fatti e oggi offre diverse opzioni per quanto riguarda il sistema di apertura. Che rimane ovviamente la prima difesa contro i ladri: ancor prima dei materiali, dell’installazione o dell’ubicazione in un luogo nascosto e poco accessibile, il sistema di apertura è la nostra garanzia di sicurezza. Perché un sistema che si può violare è un invito a nozze per i ladri, mentre al contrario un sistema resistente, difficile da forzare o aggirare scoraggia il malintenzionato di turno che rinuncia a rischio se il gioco non vale la candela – ovvero, se il tanto tempo richiesto dall’operazione di forzatura della serratura aumenta le sue possibilità di essere colto in flagrante.

I sistemi di apertura disponibili per le casseforti a muro sono i seguenti: a chiave, con combinazione meccanica, con combinazione elettronica, con combinazione (meccanica o elettronica) più chiave oppure con impronta digitale. La cassaforte a muro con chiave è la più semplice: il suo sistema di apertura è affidato a una classica serratura (a chiave o con tessera magnetica). I vantaggi sono intuibili: niente codici da memorizzare. Altrettanto intuibili sono i suoi svantaggi: ovvero trovarsi a dover digitare su Google la frase “ho perso le chiavi della cassaforte a muro”… Situazione in cui non resta altro da fare che rivolgersi a un fabbro per aprirla e per effettuare un cambio serratura della nostra cassaforte a muro.

A un gradino di sicurezza in più troviamo il sistema di apertura a combinazione meccanica: avete presente la rotellina girevole su cui avete visto adoperarsi i ladri in tanti film? Ecco, proprio quella. Il suo vantaggio è rappresentato dal fatto che può essere aperta solo da chi conosce il codice; lo svantaggio è che anche se ci si ricorda il codice, il sistema richiede un elevato grado di precisione per aprirsi. Può poi capitare di dimenticarsi il codice, ma c’è da dire che molte casseforti oggi offrono la possibilità di un doppio codice proprio per ovviare a questo problema.

Il sistema di apertura con combinazione elettronica – la cosiddetta cassaforte a muro digitale – sfrutta lo stesso sistema di quella a combinazione meccanica ma offre un tastierino numerico per digitare il codice; anche in questo caso lo svantaggio è dato dalla possibilità di dimenticarsi il codice.

Al più alto grado di sicurezza troviamo i sistemi di apertura con impronta digitale: scassinare una cassaforte a muro di questo tipo non è cosa semplice, ve lo assicuriamo. Il vantaggio di questo tipo di sistema è l’unicità della “chiave”: nessuno tranne voi potrà aprire la cassaforte, e non c’è bisogno di ricordarsi alcun codice. Lo svantaggio principale è rappresentato dal prezzo di questo sistema, generalmente elevato.

Infine, molto diffusa è anche la cassaforte a muro con chiave e combinazione, dunque un’integrazione tra il sistema di apertura a chiave e quello a combinazione meccanica o elettronica. Il livello di sicurezza ovviamente si alza, ma si alzano anche i tempi necessari ad aprire e chiudere la cassaforte. Una scelta magari non ideale per chi si trova a doverla aprire e chiudere più volte durante il giorno (attività commerciali, negozi).

Certificazione

Questo è un fattore importantissimo da considerare perché la certificazione ci dice che la cassaforte è stata costruita a regola d’arte. Aprire una cassaforte a muro sarà tanto più difficile quanto più alto è il suo grado di resistenza: e quest’ultimo viene determinato proprio in base a delle normative europee.

Per le casseforti ad uso commerciali la normativa è la UNI-EN 1143-1:2009, che testa in laboratorio la resistenza delle casseforti a strumenti di effrazione quali trapano, fiamma ossidrica, leve di vario tipo (piede di porco) ecc. Le casseforti testate in questa maniera vengono poi classificate su una scala che va da 0 a 13: più alto è il numero, maggiore la sicurezza offerta (e il prezzo, va da sé, aumenta).

Per quanto riguarda le casseforti a muro per uso privato (dunque quelle che decidiamo d’installare in casa nostra per proteggere denaro, gioielli, documenti o altri oggetti di valore) la normativa di riferimento è invece la UNI-EN 14450). Questa normativa offre due livelli di classificazione, corrispondenti ad altrettanti livelli di sicurezza: S1 e S2. Un fattore da considerare attentamente in quanto in base a questo dato, spesso, le compagnie di assicurazione modulano i massimali previsti: se dovete conservare in cassaforte oggetti di particolare valore, meglio informarvi presso la vostra assicurazione prima di scegliere il modello di cassaforte a muro da installare in casa. Se invece non avete oggetti di particolare elevato valore, la certificazione vi offre comunque la garanzia di una prestazione che risponde a dei requisiti di sicurezza ben precisi.

Qualità-prezzo
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi 0
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
210,41
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 03:44
Robustezza
9
Capienza
8
Praticità
9
Facilità di utilizzo
10
Caratteristiche extra
9
PRO:
  • Made in Italy
  • Luce interna all’apertura della porta
  • Saldature robotizzate
  • Battute interne ad U
  • Catenacci cromati spessi 20 mm
  • Processore Low-Power a basso consumo
CONTRO:
  • Non adatta per gli oggetti più voluminosi
  • Dotata di solo 2 catenacci

Materiale

Una cassaforte a muro professionale si distingue certamente anche per i suoi materiali. Il più diffuso, quello con cui sono realizzate la maggior parte delle casseforti in commercio, è certamente l’acciaio.

Le possibilità di aprire una cassaforte a muro senza chiave, per un ladro, dipendono certamente anche dal materiale con cui è realizzata; ecco perché la ricerca non si ferma e negli anni sono state testate diverse leghe metalliche al posto dell’acciaio, o combinazioni tra acciaio e ferro. Non c’è, in effetti, un’opzione assolutamente meglio di un’altra in quanto oltre al materiale è importante lo spessore, che a sua volta determina il peso della cassaforte a muro, fattore importante di cui parleremo separatamente.

Sportello

render di una cassaforte a muro con lo sportello aperto

È certamente l’elemento più importante di una cassaforte a muro, ancor più del sistema di apertura: lo sportello. E sapete perché? Perché dal suo grado di robustezza e resistenza dipende la tenuta della cassaforte stessa ai tentativi di apertura forzata. Lo sportello infatti è l’elemento “comunicante” tra interno ed esterno, quello che offre possibili appigli a uno scassinatore per far forza e cercare di scassinare la struttura. Ecco perché in fase di acquisto conviene prestare parecchia attenzione alle caratteristiche dello sportello.

Innanzitutto è importante che lo sportello sia “a filo”, ovvero che lo spazio tra esso e la cornice esterna sia ridottissimo, quasi inesistente. È facile intuire perché: si riduce al minimo la possibilità d’inserire eventuali leve per forzare l’apertura dello sportello.

La cornice dello sportello deve inoltre essere “a corpo unico” con la cassa della cassaforte, ovvero costituire un unico pezzo, ciò impedisce a eventuali ladri di rimuovere la cornice e poter accedere facilmente allo sportello. Particolare attenzione, nella costruzione, deve essere posta alle cerniere su cui ruota lo sportello, la parte forse più vulnerabile dell’intera struttura: materiali di qualità, saldature “a prova di bomba” e soprattutto a filo con lo sportello stesso.

Infine, importantissimo è il sottosquadro: una specie di “scalino” che fa sì che quando chiudiamo lo sportello, una piccola parte di esso si incastri dietro la cornice. Anche questo accorgimento è fatto per limitare il più possibile lo spazio vuoto dove un ladro può inserire un piede di porco o altro oggetto atto a far leva.

Miglior prezzo
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi 0
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
79,00
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 03:44
Robustezza
10
Capienza
7
Praticità
10
Facilità di utilizzo
9
Caratteristiche extra
7
PRO:
  • Robusta e sicura
  • Semplice da usare
  • Dimensioni ridotte
  • Materiali resistenti ed anti-trapano
  • Porta frontale anti-sfondamento
  • Verniciatura ad alta resistenza
CONTRO:
  • Adatta solo per gli oggetti più piccoli
  • Serratura manuale senza combinazione
  • Dispone di solo due catenacci orizzontali

Peso

Cassaforte a muro invisibile sì, ma bella pesante… Sapete perché? Semplicemente perché in caso di furto i ladri saranno scoraggiati all’idea di doverla estrarre per portarla via, non riuscendo ad aprirla.

Diamo per scontato infatti che avete scelto un modello di cassaforte a muro che offre tutte le garanzie del caso, sistema di apertura inviolabile, sportello sicuro, acciaio ad alta resistenza che rende impossibile sfondare la porta: ai malintenzionati di turno non resterebbe altro che l’opzione di prenderla e intera a portarla via, per lavorarci con calma. Ipotesi non remota, poiché se la cassaforte è piccola e leggera, con la giusta quantità di tempo è un lavoro che una banda di ladri riesce a fare. Ecco, se la vostra cassaforte ha un peso ragguardevole… Ciò non succederà. Quindi prima di optare per un modello leggero, ponderate bene i pro e i contro, anche in base all’ubicazione della vostra cassaforte a muro.

Resistenza ad acqua e fuoco

In caso di incendio o allagamento, magari anche doloso, è importante che la cassaforte sia in grado di proteggere ciò che ha al suo interno.

La cassaforte a muro ha il primario compito di proteggere i valori al suo interno: poco conta se da un ladro o da un evento naturale, deve resistere e tutelare il suo contenuto. Ecco perché è importante che sia certificata ignifuga e resistente all’acqua. Inoltre, i ladri possono inventarsi sempre nuovi modi per tentare di forzare una cassaforte a muro: magari vengono disturbati e non ci riescono, ma se la loro azione ha prodotto dei danni all’interno, il risultato può essere comunque quello di una perdita di oggetti o documenti di estremo valore, materiale o affettivo.

Molte casseforti a muro oggi offrono rivestimenti interni ignifughi e sono totalmente impermeabili, una scelta da non sottovalutare anche nel caso che intendiate installare la vostra cassaforte a muro in esterno.

Muro di installazione

generica cassaforte a combinazione elettronica installata a muro

Dulcis in fundo non possono mancare due parole sul sito scelto per l’installazione della cassaforte a muro. I consigli per l’installazione di una cassaforte a muro sono molteplici e molto importanti: il più importante di tutti è certamente quello di scegliere una parete adatta. Calcolate che, per l’installazione di una cassaforte a muro, ci vogliono almeno 10 cm di spessore in più rispetto a quello della cassaforte e circa 15 cm di spazio in più su ogni lato, rispetto alle dimensioni della cassaforte.

Dimensioni a parte, poi, è questione anche di materiali: non tutti i muri sono uguali e offrono lo stesso grado di protezione per la vostra cassaforte. Evitare muri di mattoni forati, legno o cartongesso e indirizzarsi su muri in pietra, cemento o calcestruzzo. Più resistente è il muro, meglio è per la vostra cassaforte. A tal proposito sono anche da evitare le pareti comunicanti con l’esterno.

Fare da sé o rivolgersi a un professionista per l’installazione di una cassaforte a muro? Risposta obbligata: serve il professionista. Non basta infatti realizzare un vano all’interno del muro e inserirci la cassaforte, bisogna realizzare lo spazio in una certa maniera, inserire un “telaio” metallico a cui poi fissare la cassaforte e, infine, cementare il tutto a regola d’arte. Più questo lavoro è svolto in maniera professionale, maggiore sarà la garanzia di sicurezza.

Qualche considerazione la merita anche il posizionamento della cassaforte a muro: molti si chiedono infatti come nascondere la cassaforte a muro. Non esistono regole certe per il posizionamento ideale ma i professionisti consigliano di scegliere posti accessibili ma non troppo, nascosti alla vista e soprattutto, se possibile, un po’ scomodi da raggiungere. In questa maniera sarà maggiormente difficile per i professionisti del furto lavorarci attorno con attrezzi adeguati.

Il Migliore
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi 0
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
356,51
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 03:44
Robustezza
10
Capienza
9
Praticità
10
Facilità di utilizzo
10
Caratteristiche extra
9
PRO:
  • Robusti catenacci resistenti al taglio
  • Speciale verniciatura Graphite
  • Blocco anti-manipolazione
  • Illuminazione interna
  • Piastra di protezione della serratura
  • Materiali di qualità anti-trapano
CONTRO:
  • Piuttosto costosa rispetto alla media

Quali sono Le Migliori Casseforti a Muro del 2020?

La tabella delle Migliori Casseforti a Muro selezionate da Tuttomigliore.it

Aiutaci a migliorare, cosa ne pensi?

Lascia un commento

Tuttomigliore
Enable registration in settings - general
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0