Scegli, compara e risparmia!

Migliore Affettatrice


  • Panoramica
  • Migliori Prezzi
  • Punteggi
  • Specifiche
  • Diametro lama
  • Potenza
  • Spessore taglio massimo
  • Pro
  • Contro
  • Amazon
  • Recensione

Ecco le due migliori scelte in assoluto

L'80% dei visitatori approfitta di queste occasioni
    Il Migliore
  • - 11% Affettatrice RGV Luxor 89994

    Affettatrice RGV Luxor 89994

    8.5
    168,99 150,60
    Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: RGV Luxor 20 Affettatrice, Argento/ Rosso - 150,60€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo diRGV Luxor 20 Affettatrice, Argento/ Rosso
    Ultimi aggiornamenti:
    • 150,60€ - 17/09/2020
    • 163,10€ - 12/09/2020
    • 168,99€ - 31/07/2020
    • 179,90€ - 01/06/2020
    • 179,99€ - 29/05/2020
    • 179,00€ - 23/05/2020
    • 169,00€ - 15/05/2020
    • 173,99€ - 14/05/2020
    Dal: 14/05/2020
    • Prezzo più alto: 179,99€ - 29/05/2020
    • Prezzo più basso: 150,60€ - 17/09/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 26/09/2020 03:11
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Miglior prezzo
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Affettatrice ritter markant 01, affettatrice elettrica con motore ECO, made in Germany - 45,99€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo diAffettatrice ritter markant 01, affettatrice elettrica con motore ECO, made in Germany
    Ultimi aggiornamenti:
    • 45,99€ - 26/09/2020
    • 44,99€ - 22/09/2020
    • 64,72€ - 17/09/2020
    • 56,80€ - 13/09/2020
    • 64,72€ - 10/09/2020
    • 58,59€ - 09/09/2020
    • 56,80€ - 06/09/2020
    • 60,30€ - 03/09/2020
    Dal: 14/05/2020
    • Prezzo più alto: 64,72€ - 10/09/2020
    • Prezzo più basso: 42,00€ - 29/05/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 26/09/2020 03:11
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Alternativa
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: SPICE - PAPRIKA - Affettatrice Professionale Pressofusione allumino - LAMA MADE IN ITALY (Lama 27,5 cm SILVER AFFILATOIO incluso) - 349,36€
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 25/09/2020 04:12
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Qualità-prezzo
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Graef Manuale H 9 Manuale Acciaio inossidabile Acciaio inossidabile affettatrice - 119,00€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo diGraef Manuale H 9 Manuale Acciaio inossidabile Acciaio inossidabile affettatrice
    Ultimi aggiornamenti:
    • 119,00€ - 22/09/2020
    • 139,90€ - 19/09/2020
    • 146,85€ - 18/09/2020
    • 139,90€ - 14/09/2020
    • 147,96€ - 07/09/2020
    • 195,87€ - 03/09/2020
    • 198,74€ - 28/08/2020
    • 190,03€ - 26/08/2020
    Dal: 14/05/2020
    • Prezzo più alto: 198,74€ - 28/08/2020
    • Prezzo più basso: 86,59€ - 20/05/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 26/09/2020 03:11
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione

Guida alla Migliore Affettatrice

Il sapore dei salumi appena tagliati è decisamente diverso da quello che possono offrire delle fette conservate nelle vaschette di plastica o tagliate qualche ora prima dal nostro salumiere di fiducia. Il gusto può perdere intensità con la conservazione anche se viene fatta con massima cura. Tagliare l’arrosto con i coltelli che abbiamo normalmente nelle nostre case è un’impresa ardua, anche se usassimo un coltello elettrico il risultato sarebbe comunque mediocre. La soluzione c’è ed è avere nelle nostre cucine un’affettatrice che ci renda più comoda la vita in cucina e che ci permetta di assaporare in pieno il gusto dei nostri cibi preferiti.

Prima di valutare alcune caratteristiche specifiche che incidono sul prezzo e sulle funzionalità, dobbiamo considerare due macro distinzioni dei modelli di affettatrice. Innanzitutto, possiamo distinguere tra affettatrici manuali e affettatrici elettriche.

    • I modelli manuali ricordano quelle visibili dai salumieri, richiedono maggiori attenzioni e forza per essere utilizzate e regolate. Funzionano con una manopola (volano) che permette di attivare la lama e non richiedono il consumo di corrente. Di contro però richiedono maggiore forza proprio perché non c’è un motore a muovere i vari componenti, sono generalmente più pesanti e ingombranti e difficili da utilizzare. Per questi motivi le affettatrici manuali sono normalmente più diffuse come prodotto professionale.
    • Le affettatrici elettriche risultano invece più semplici da utilizzare e più sicure e questo ne ha consentito una diffusione nell’uso domestico. Ci sono molti modelli di varie dimensioni, anche contenute, più facili da manovrare, da utilizzare e da pulire a lavoro terminato. Nella maggior parte dei casi e negli ultimi modelli presenti in commercio, includono anche dei blocchi che garantiscono una maggiore sicurezza anche per i meno esperti o per chi inizia ad utilizzarla da zero.

Una seconda grande differenza tra i modelli di affettatrici disponibili è l’inclinazione della lama che sia verticale o a gravità.

    • Le affettatrici a lama verticale prevedono che la lama sia perpendicolare al piano di lavoro, questo richiede l’uso di una pinza o di uno strumento per poter raccogliere ogni fetta senza rischiare di farsi male. Sono le affettatrici tipiche dei salumieri, e per le loro caratteristiche più adatte a un uso professionale per la loro complessità.
    • Le affettatrici a gravità invece prevedono una lama non perfettamente perpendicolare ma lievemente inclinata, questa angolazione e la forza di gravità fanno in modo che le fette tagliate cadano da sole su un apposito vassoio o cassetto e che non ci sia necessità di un intervento manuale. Sono le più sicure e le più facili da utilizzare, per questo rappresentano il modello più diffuso tra chi cerca un’affettatrice per uso casalingo.
affettatrice in funzione con prosciutto crudo
8
Aspetti da analizzare

Considerando che i modelli di affettatrice per uso domestico sono prevalentemente elettrici e con lama a gravità, esistono fattori importanti da considerare per trovare la migliore affettatrice per la casa. E’ infatti necessario valutare il tipo di motore e la sua potenza, le specifiche della lama o delle lame a disposizione, l’ingombro dell’utensile, il carrello, eventuali accessori a disposizione, come pulirle accuratamente e come farle durare più a lungo nel tempo.

Motore

La potenza del motore come ben sappiamo incide non solo sui consumi, ma anche sulle sue prestazioni. È necessario valutare quali siano le nostre esigenze per capire meglio quale potenza cercare nella nostra affettatrice elettrica per casa. Possiamo usare l’affettatrice per tagliare salumi ma anche per tagliare il pane o altri cibi più duri, possiamo farne un uso sporadico e veloce o averne una necessità diversa, in base non solo ai prodotti che andremo a tagliare ma anche alla loro quantità. Consideriamo che a una maggiore potenza del motore corrisponde una maggiore forza di azione, sarà quindi possibile agire anche su elementi più duri rispetto al classico salame, anche il prosciutto comprato in tranci potrebbe risultare più complesso da affettare se scegliessimo una affettatrice con un motore a potenza molto bassa. Inoltre, una maggiore potenza permette di tagliare più facilmente gli alimenti rendendo possibile un utilizzo più prolungato dell’affettatrice, lo sforzo scarso e la velocità di azione infatti permettono di lavorare per più tempo senza rischi di surriscaldare il motore stesso. In generale possiamo considerare un massimo di venti minuti di lavoro continuativo oltre al quale l’affettatrice andrà spenta per raffreddarsi completamente. Le nostre necessità ci aiutano a capire quali tempi di utilizzo possiamo stimare come adatti per noi, per preparare il pranzo per un paio di persone non sarà infatti necessaria la stessa energia e la stessa potenza che va utilizzata quando vogliamo tagliare l’arrosto preparato per tutta la famiglia in un pranzo domenicale.

Lama

Il secondo elemento cruciale da valutare è la lama, insieme al motore costituisce la maggior parte dei fattori che incidono sulla nostra scelta. Ci sono alcuni elementi che ci permetteranno di scegliere la migliore affettatrice casalinga, e sono:

    • grandezza o diametro, questa definisce quali cibi si riesca a tagliare. Per affettare una mortadella o una forma di prosciutto sarà necessario un diametro maggiore rispetto a quello necessario per i formaggi o il pane. Se consideriamo lame dalle grandi dimensioni, dovremmo anche parlare di elevata potenza perché altrimenti il motore si surriscalderebbe troppo in fretta. In commercio per le affettatrici a uso domestico le dimensioni del diametro sono tra i 15 e i 30 cm, i modelli più diffusi presentano valori intorno ai 25 cm.
    • tipologia di lama: come esistono i coltelli da pane e quelli da salumi o formaggi, anche nelle lame dell’affettatrice troviamo questa differenza sostanziale. La lama ondulata è adatta a tagliare pane e verdure, mentre quella liscia è perfetta per i salumi. Nel fare le nostre valutazioni prima dell’acquisto dovremo considerare quale tipo di cibo vogliamo affettiamo ed eventualmente assicurarci che ci siano entrambe le tipologie di lama nel nostro prodotto per un uso più versatile.
    • spessore: così come già visto per il diametro della lama, anche lo spessore è un elemento importante da valutare. Questo viene impostato tramite una manopola che regola la distanza tra la lama e la superficie sulla quale appoggiamo gli alimenti per farli scorrere e per affettarli. Anche in questo caso le prestazioni delle affettatrici professionali sono molto diverse rispetto a quelle a uso domestico. Per i modelli casalinghi si parla normalmente di uno spessore tra i 15 e i 20 mm, che risulta ottimale per la tipologia di utilizzo, mentre i valori cambiano per i modelli professionali che richiedono una maggiore versatilità considerando l’ampia gamma di cibi che andranno a lavorare.

Ingombro

Strettamente collegato alle dimensioni della lama e alla facilità di utilizzo è anche l’ingombro dell’affettatrice. Esistono moltissimi modelli in commercio, sicuramente le affettatrici professionali hanno dimensioni maggiori perché richiedono un diametro ampio delle lame, una notevole potenza del motore e la possibilità di affettare un gran numero di cibi diversi. Questi modelli hanno dimensioni e peso notevoli, elemento non discriminante in questo caso perché rimangono sostanzialmente fisse sul bancone dei negozi o nelle cucine dei ristoranti. Dall’altra parte un’affettatrice domestica deve poter essere spostata da un ambiente ad un altro anche per essere riposta al termine del suo utilizzo, considerando che non è un oggetto che utilizziamo con una frequenza assidua come altri elettrodomestici. Per fare la scelta della migliore affettatrice dovremmo tenere in considerazione lo spazio che abbiamo a disposizione per utilizzarla, per riporla una volta terminato e il diametro della lama per noi più adatto. Bisogna anche ricordare che un’affettatrice molto piccola sarebbe sì leggera ma non potrebbe essere utilizzata per affettare salumi e alimenti di medie e grandi dimensioni. E’ sempre opportuno considerare tutti i fattori discriminanti per fare la scelta migliore.

Carrello

Anche il carrello è un elemento importante della struttura dell’affettatrice e è strettamente collegato alle dimensioni della lama e al tipo di alimenti che vogliamo affettare. Il carrello è quella parte della macchina su cui viene appoggiato l’alimento e che scorre per permettere al cibo di essere affettato dalla lama. È necessario valutare la grandezza e la cosiddetta corsa, cioè lo spazio di scorrimento a disposizione. Per avere delle indicazioni semplici da utilizzare in fase di scelta, la corsa dovrebbe essere sempre maggiore rispetto alla grandezza della lama, diciamo di almeno 5 cm. Questo permetterà di affettare anche gli alimenti che risultano lievemente più grandi del piatto di appoggio. Anche le dimensioni del piatto sono importanti, se vogliamo affettare alimenti di notevoli dimensioni questi devono poter essere appoggiati correttamente.

Accessori

Oltre agli elementi standard della affettatrice, ci sono altri accessori opzionali che possiamo considerare:

    • vassoio: non disponibile in tutti modelli ma ormai molto diffuso soprattutto nelle affettatrici a uso domestico anche di fascia di prezzo bassa. È un appoggio tipo piatto, normalmente posizionato nel retro della macchina anche tramite cerniere e serve a raccogliere con comodità il cibo affettato senza la necessità di avvicinare la mano alla lama, rendendo la nostra affettatrice più sicura. Dove non presente può essere sostituito con un piatto appoggiato nel punto di caduta.
    • pressamerce: uno strumento a forma di paratia con dei dentini sulla superficie, che permette di spingere il prodotto verso la lama man mano che viene tagliato e di tenerlo più fermo rispetto a quanto si potrebbe fare manualmente.
    • affilatoio: permette ovviamente di affilare la lama e si trova nei modelli di fascia medio alta, in quelli di fascia bassa dove la lama scompare completamente dentro l’affettatrice non è disponibile né necessario. In alcuni casi è inoltre possibile acquistarlo separatamente.

Manutenzione

Come tutti gli strumenti che entrano a contatto con il cibo, anche l’affettatrice deve essere pulita al termine di ogni utilizzo perché duri a lungo nel tempo e perché non ci siano residui che potrebbero anche rovinare il gusto degli alimenti tagliati la volta successiva. Perché questo obiettivo sia possibile e più facile da ottenere, le affettatrici dovrebbero essere facili da smontare e rimontare con facilità. E’ importante che siano realizzate senza spigoli vivi o luoghi in cui possono incastrarsi residui difficili da togliere sono una garanzia di utilizzo più facile anche per i meno esperti.

Sicurezza

Tutti gli elettrodomestici che utilizziamo nelle nostre case devono essere sicuri e garantiti, ancora di più quando parliamo di affettatrici dove la presenza di lame movimentate da un motore rende il rischio maggiore. Un primo elemento da valutare in termini di sicurezza è che la lama della nostra affettatrice sia sempre coperta quando non viene utilizzata, che sia completamente incassata nella struttura o che possa essere protetta tramite un coprilama. Anche gli strumenti di blocco rientrano nei sistemi di sicurezza, sia tramite appositi tasti che richiedono un intervento manuale sia tramite dei sistemi di bloccaggio quando gli elementi come il carrello o la lama non vengono inseriti in maniera corretta e quindi renderebbero rischioso il funzionamento. In tutti i casi, indipendentemente dal modello e dal prezzo, è necessario che il prodotto riporti la marcatura CE, che conferma la conformità agli standard di sicurezza definiti dall’Unione Europea.

Marche e Prezzi

Esistono davvero molti modelli di vari prezzi e prodotti da marche diverse. Quello che è importante valutare sempre è il rapporto qualità – prezzo anche in base a tutte le caratteristiche fino ad ora analizzate. Per quanto riguarda il prezzo possiamo dire che il range è molto ampio, partendo da prodotti intorno ai 50 euro per i modelli economici fino a modelli oltre i 300 euro per la fascia medio alta. La grandezza della lama è sicuramente un fattore che incide molto sul prezzo anche perché a sua volta determina dimensioni e caratteristiche di altri elementi come il carrello e di conseguenza l’ingombro e il peso. Ovviamente la frequenza e il tipo di utilizzo che ne vogliamo fare ci aiuteranno nella scelta della migliore affettatrice per la nostra casa. Per quanto riguarda l’importanza della marca, in questa categoria di prodotti possiamo dire che un marchio storico è sicuramente garanzia di qualità e di assistenza prima e dopo l’acquisto. Per eventuale supporto. Tra i marchi più noti possiamo sicuramente considerare Berkel, l’inventore dell’affettatrice, Bosch e RGV.

Aiutaci a migliorare, cosa ne pensi?

      Lascia un commento

      Tuttomigliore
      Enable registration in settings - general
      Confronta prodotti
      • Total (0)
      Confronta
      0