Scegli, compara e risparmia!

Migliore Shampoo Bio


  • Panoramica
  • Migliori Prezzi
  • Punteggi
  • Specifiche
  • Certificazione Bio
  • Per ogni tipo di capello
  • Pro
  • Contro
  • Amazon
  • Recensione

Ecco le due migliori scelte in assoluto

L'80% dei visitatori approfitta di queste occasioni
    Il Migliore
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Shampoo e balsamo con olio di argan grandi 2 x 500ml | Capelli danneggiati, cuoio capelluto prurito, crescita dei capelli, Cura Capillare, Capelli Conditioner, Balsamo per capelli secchi crespi - 0,00
    non disponibile
    non disponibile
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 28/09/2020 23:10
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Qualità-prezzo
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Shampoo Bio per Uso Frequente con Aloe Vera Biologica da 250 ml - 11,50€
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 29/09/2020 03:08
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Miglior prezzo
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Gyada Cosmetics SHAMPOO VOLUMIZZANTE ● CERTIFICATO BIO ● MADE IN ITALY ● 250 ml - 9,90€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo diGyada Cosmetics SHAMPOO VOLUMIZZANTE ● CERTIFICATO BIO ● MADE IN ITALY ● 250 ml
    Ultimi aggiornamenti:
    • 9,90€ - 31/07/2020
    • 8,89€ - 29/05/2020
    • 8,90€ - 27/05/2020
    • 8,89€ - 22/05/2020
    • 8,90€ - 19/05/2020
    • 8,89€ - 19/05/2020
    • 8,90€ - 17/05/2020
    • 8,89€ - 14/05/2020
    Dal: 14/05/2020
    • Prezzo più alto: 9,90€ - 31/07/2020
    • Prezzo più basso: 8,89€ - 14/05/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 29/09/2020 03:08
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Alternativa
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Urte KRAM Rosmarino Shampoo Bio, Capelli Fini, 500 ML - 17,60€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo diUrte KRAM Rosmarino Shampoo Bio, Capelli Fini, 500 ML
    Ultimi aggiornamenti:
    • 17,60€ - 25/09/2020
    • 17,47€ - 24/09/2020
    • 17,82€ - 20/09/2020
    • 17,55€ - 19/09/2020
    • 16,82€ - 12/09/2020
    • 17,84€ - 07/09/2020
    • 17,90€ - 05/09/2020
    • 17,82€ - 02/09/2020
    Dal: 14/05/2020
    • Prezzo più alto: 18,69€ - 14/08/2020
    • Prezzo più basso: 10,54€ - 13/08/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 29/09/2020 03:08
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione

Guida al Miglior Shampoo Bio

Come per tutti i prodotti di cura del corpo, anche la scelta del migliore shampoo non è immediata, ci sono tante opzioni disponibili sul mercato e bisogna sempre considerare le esigenze specifiche per il tipo di capelli, per le nostre abitudini e per i gusti personali per poter trovare il prodotto più adatto. Gli shampoo in commercio, che troviamo sia nei negozi della grande distribuzione sia nelle erboristerie o nelle profumerie, hanno tutti la caratteristica di promettere capelli luminosi e setosi al tatto. Si tratta per lo più di shampoo composti da solfati e tensioattivi che producono la schiuma e da altri elementi nocivi come profumi, conservanti, parabeni, ecc. Tutti questi elementi hanno la funzione di ottenere un risultato ottimale nell’immediato, anche il fatto che producano molta schiuma viene spesso percepito come sinonimo di alto livello di pulizia, ma nel lungo periodo non fanno altro che rovinare il capello e la cute oltre ad essere altamente inquinanti. L’alternativa ecologica esiste e si sta pian piano diffondendo anche da noi, si tratta di shampoo bio che non contengono tutti i prodotti dannosi presenti negli shampoo classici e che sono fatti con ingredienti naturali, cruelty-free e in alcuni casi anche a km zero. E’ importante tenere a mente, quando si cerca e si prova uno shampoo bio, che il risultato dei primi utilizzi potrebbe non essere quello a cui si era abituati, i capelli hanno infatti bisogno di un po’ di tempo per liberarsi da tutte le sostanze utilizzate prima, si proveranno prodotti che producono molta meno schiuma e che all’apparenza potrebbe sembrare che non puliscano allo stesso modo. Una volta che il capello si sarà purificato, l’azione pulente sarà più evidente e non cambieremo più idea. È vero che appena lavati i capelli con uno shampoo che contiene solfati e parabeni si ha una sensazione di pulizia e profumo, ma nel tempo le sostanze rovinano i capelli e irritano la cute. Inoltre, e questo è un fattore da considerare nelle nostre scelte di acquisto, tutti i componenti sono nocivi per l’ambiente e il lavaggio frequente di capelli con prodotti non naturali comporta gravi danni anche al pianeta.

Come si sceglie il Migliore Shampoo Bio?

bottiglie di shampoo bio

I fattori da considerare sono principalmente due: gli ingredienti che compongono il prodotto e il tipo di capelli, perché valgono gli stessi ragionamenti che facciamo quando cerchiamo una crema o altri prodotti cosmetici. Non tutti i capelli sono uguali, possono essere secchi o grassi, lisci o ricci, soggetti a forfora o deboli con tendenza a cadere. E ognuno di noi può avere necessità diverse, dalla frequenza di utilizzo alle preferenze per una profumazione o l’altra. È poi possibile scegliere uno shampoo bio solido, vediamo ora in dettaglio quali sono i prodotti più adatti per le diverse necessità per capire il migliore per le nostre esigenze.

8
Aspetti da analizzare

Il migliore shampoo bio per capelli secchi

I capelli secchi possono esserlo per loro natura o perchè vengono sottoposti a vari trattamenti come tinture e permanenti, per la loro delicatezza hanno quindi bisogno di essere nutriti senza però essere appesantiti da prodotti troppo forti. Lo shampoo bio migliore per chi ha i capelli secchi è idratante e leggero, con una produzione limitata di schiuma, pensato apposta per esser utilizzato con una frequenza relativamente bassa. È consigliato scegliere shampoo che contengano ingredienti come la camomilla, l’aloe e in generale estratti vegetali che agiscano delicatamente sia sui capelli che sulla cute, fornendo un’azione fortificante e nutriente ma allo stesso tempo non aggressiva. In alcuni casi i capelli secchi sono il risultato di anni di colorazioni o decolorazioni, di trattamenti aggressivi derivanti dall’uso di piastre o di prodotti per la permanente. Come succede per i prodotti più classici, esistono shampoo bio specifici per capelli colorati che abbiano sia la funzione di idratare e fortificare il capello sia quella di proteggere il colore e aumentarne la durata. Anche in questo caso ci sono ingredienti naturali che permettono di raggiungere ottimi risultati e di far risaltare il colore dei nostri capelli come se fosse naturale, senza rovinarli ma al contrario proteggendoli e rafforzandoli. Ad esempio, si possono utilizzare prodotti che contengono aceto al sidro di mele, olio essenziale di limone, ortica e rosmarino, tutti ingredienti che aiutano a disintossicare i capelli dalle sostanze accumulate con le tinture e che permettono di riequilibrare il ph. 

Il migliore shampoo bio per capelli grassi

A differenza dei capelli secchi, i capelli grassi hanno bisogno di lavaggi più frequenti perché si sporcano più in fretta e possono sembrare più facilmente sporchi. La scelta del migliore shampoo bio per capelli grassi dovrà ricadere su prodotti appositamente studiati per frequenti lavaggi, che non appesantiscano il capello e lascino respirare al massimo la cute. Gli shampoo bio specifici per questo tipo di capelli contengono ingredienti naturali come la betulla, la salvia, la menta piperita e il thè verde, tutti elementi che agiscono purificando il capello e normalizzando la produzione di sebo. Anche il the tree è spesso presente in questo tipo di shampoo perché è ideale per prevenire l’eccesso di sebo, le sue naturali funzioni di antisettico e antimicotico lo rendono perfetto anche per i capelli dei più piccoli. Tutti questi ingredienti formano dei prodotti perfetti per rendere i vostri capelli leggeri e puliti in profondità, oltre a proteggerli da una necessaria maggiore frequenza di lavaggio.

Il migliore shampoo bio per capelli ricci

Anche i capelli ricci hanno necessità di molta idratazione per evitare l’effetto crespo che non piace ed è difficile da gestire. Per questo tipo di capelli lo shampoo bio è la soluzione ideale, perché permette di trattarli e idratarli senza rovinarli, cosa che nel tempo farebbe solo peggiorare la salute dei capelli e l’effetto estetico. Il migliore shampoo bio per capelli ricci è quindi idratante e fortificante, con ingredienti naturali in grado di avvolgere i capelli e donare un effetto incredibile. La scelta dovrebbe ricadere su prodotti che contengono ad esempio olio di argan, che penetra nei capelli e li fortifica, i semi di lino per chi ha capelli ricci e sottili, miele e malva per ricci secchi e trattati e argilla per chi ha la cute tendente al grasso.

Il migliore shampoo bio antiforfora

Chi ha i capelli grassi spesso soffre anche della produzione eccessiva di sebo che genera un’antipatica e antiestetica forfora. Oltre ai prodotti specifici per i capelli grassi che abbiamo già visto, esistono ingredienti naturali con proprietà adatte proprio a queste esigenze. L’aloe vera, i semi di lino e l’ortica sono infatti antiforfora naturali, a cui si aggiungono olii essenziali di limone, salvia e tea tree per le note proprietà antisettiche e purificanti. Pur parlando di capelli grassi ed eccesso di sebo, dobbiamo sempre fare attenzione a non prendere prodotti che secchino troppo per non trovarsi ad affrontare il problema opposto. Lo shampoo bio antiforfora migliore è infatti quello che permette una regolarizzazione della produzione di sebo senza seccare e che quindi ha anche proprietà idratanti.

Il migliore shampoo bio anticaduta

Alcuni di noi hanno capelli abbastanza deboli, che tendono a cadere più spesso in alcune stagioni e che in generale necessitano di trattamenti delicati e rinforzanti. La ricerca in questo ambito ha portato a offrire prodotti molto interessanti e sempre di origine naturale che contengono ingredienti come fiordaliso e acqua di the verde, acidi glutamminici che sono molto importanti per la crescita dei capelli e altri estratti ideali per rallentare la perdita.

Il migliore shampoo bio per lavaggi frequenti

Se sei abituato a lavare spesso i tuoi capelli, che siano o meno grassi, anche perché fai sport, avrai bisogno di un prodotto delicato studiato appositamente per le tue necessità. Potrai ad esempio scegliere uno shampoo bio a base di liquerizia, alleato ideale per diminuire la produzione di sebo e allo stesso tempo proteggere il cuoio capelluto, oppure utilizzare un prodotto con estratti di camomilla e calendula ideale per cute sensibile.

Il migliore shampoo bio soldio

Cerchi un prodotto che faccia bene ai tuoi capelli e all’ambiente? La risposta a questa domanda è sicuramente lo shampoo solido. Parliamo di uno shampoo che ha la forma di una normale saponetta e che quindi permette di eliminare qualsiasi confezionamento riducendo al massimo il materiale di scarto prodotto. Per la sua forma e consistenza è inoltre possibile usarlo fino all’ultimo grammo, senza nessuno spreco o senza lasciare del liquido nella confezione perché difficile da far uscire. Lo shampoo bio solido è sicuramente una scelta ecologica e si sta diffondendo sempre più anche nel nostro paese, con offerte diverse in base al tipo di capello come già visto per lo shampoo bio liquido. Per scegliere il migliore shampoo bio solido è necessario come sempre controllare gli ingredienti e verificare che siano tutti naturali, più è facile leggere l’elenco più sarai sicuro che si tratta di un prodotto eco adatto ai tuoi capelli, alla tua cute e all’ambiente.

Donna mentre si fa lo shampoo sotto la doccia

Sicuramente parliamo di un prodotto che rende i capelli più puliti, con una durata maggiore rispetto a una confezione classica di shampoo liquido e che risulta molto comodo da portare in viaggio anche quando abbiamo il solo bagaglio a mano in aereo. Lo shampoo bio solido è ideale per ripristinare la salute dei vostri capelli, riportando il ph a valori ottimali e purificandoli dagli agenti chimici fino ad ora utilizzati. Questo tipo di shampoo permette anche di ridurre il numero di lavaggi necessari per chi ha capelli che tendono al grasso o un cuio capelluto che produce molto sebo. Tra gli svantaggi troviamo sicuramente la necessità di farci la mano, all’inizio potrebbero infatti rimanere dei residui che si possono eliminare risciacquando con aceto. Altri fattori da considerare sono la necessità che contenga ingredienti come l’olio di argan, perché di suo potrebbe favorire un effetto crespo sui capelli ricci, e la necessità di più tempo perché l’effetto antiforfora mostri risultati soddisfacenti. Considerando i pro che abbiamo appena visto, si tratta sicuramente di una scelta da valutare per la comodità e per la possibilità di ridurre l’impatto sull’ambiente, sarà necessario fare l’abitudine a un uso diverso ma i risultati vi sorprenderanno. Anche nel caso dello shampoo bio solido ci sono proposte diverse per tutti i tipi di capelli e si possono scegliere differenti profumazioni e dimensioni sempre tenendo a mente che si parla di un prodotto più economico perché pur costando di più ha una durata notevolmente superiore rispetto a quello liquido. Per i capelli grassi potremmo ad esempio provare uno shampoo a base di vaniglia e cocco se amiamo le profumazioni dolci o qualcosa di più fresco e leggero come la lavanda e il limone. Per i capelli secchi invece potremmo scegliere uno shampoo bio solido a base di olio di oliva e di alloro, per le rinomate proprietà lenitive e antiossidanti, oppure all’argilla rossa o al profumo di lavanda e rosmarino.

Il migliore shampoo bio: come leggere gli ingredienti

Lo shampoo bio è fatto da soli ingredienti di origine naturale e che non deve contenere solfati, parabeni e tutti quegli elementi che rovinano i capelli nel lungo periodo oltre a essere un danno per l’ambiente. Ma come si leggono gli ingredienti? La lista degli ingredienti che compongono un prodotto è detta INCI, ma se non abbiamo conoscenze approfondite di chimica sarà difficile riuscire a capire e analizzare quanto viene indicato. La prima cosa che possiamo fare è imparare gli ingredienti che non vogliamo ci siano, eliminare dalla nostra cura quotidiana tutti i derivati dal petrolio e i siliconi, questo per evitare di utilizzare prodotti che lascino un’apparenza di lucidità e pulizia mentre schermano capelli e cute talmente tanto da portare secchezza e scarsa nutrizione. Anche i conservanti e i profumi di origine sintetica andrebbero ovviamente evitati perché sono potenziali portatori di allergie. È importante leggere gli ingredienti nell’ordine in cui sono scritti perché questo rispecchia anche la loro percentuale di presenza nel prodotto. Per poter comprendere in dettaglio quanto leggiamo possiamo sfruttare alcune novità tecnologiche, esistono infatti molte app e siti che ci permettono di identificare con chiarezza ogni elemento e di capire se può essere per noi dannosoLo shampoo bio da questo punto di vista ci semplifica la vita perché è formato da soli ingredienti naturali, o almeno dovrebbe esserlo per rientrare in questa categoria. Nello scegliere questo tipo di shampoo vi troverete quindi a leggere nomi più comprensibili o facili da individuare e una lista più breve di ingredienti proprio perché non vengono utilizzati conservanti, profumi sintetici, siliconi e parabeni.

Aiutaci a migliorare, cosa ne pensi?

      Lascia un commento

      Tuttomigliore
      Enable registration in settings - general
      Confronta prodotti
      • Total (0)
      Confronta
      0