Scegli, compara e risparmia!

I Migliori Accappatoi in Microfibra del 2021

    Il Migliore
  • Vedi su Amazon
    Alternativa
  • Vedi su Amazon
    Qualità-prezzo
  • Vedi su Amazon
    Miglior prezzo
  • Vedi su Amazon

Guida al Miglior Accappatoio in Microfibra

fotografia di una coppia di accappatoi in microfibra

Con l’acquisto di uno dei migliori accappatoi in microfibra, è possibile garantirsi un prodotto incredibilmente pratico e versatile, caratterizzato da un peso e un ingombro davvero minimi e adatto per una molteplicità di utilizzi differenti, dallo sport alle vacanze.

Scelto da moltissime persone per la palestra, la piscina e le diverse attività sportive, un accappatoio in microfibra è un accessorio fondamentale per i viaggi e gli spostamenti, dal momento che permette di ottimizzare lo spazio utilizzato in valigie o trolley per bagaglio a mano e di preparare, quindi, bagagli sempre leggeri e organizzati in maniera efficiente; grazie alla sua elevata capacità assorbente, alla sua resistenza all’usura e alla sua morbidezza rappresenta un’ottima alternativa anche per il normale utilizzo in casa, durante tutto l’anno.

Oltre alla comodità e alla praticità, gli accappatoi in microfibra hanno dalla loro parte anche un prezzo molto competitivo (per lo meno nella maggior parte dei casi) rispetto ai classici accappatoi in spugna e in cotone. Insomma, i motivi per preferire un buon accappatoio in microfibra ad uno “tradizionale” sono davvero molti; ma come essere certi di acquistare il modello più adatto per soddisfare le proprie esigenze personali e le proprie preferenze? Vediamo insieme alcuni fattori da valutare con attenzione prima di procedere con l’acquisto di un accappatoio in microfibra.

Qualità-prezzo
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
21,52
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 16/06/2021 19:22
Praticità d’uso
9
Comfort
8.5
Qualità del tessuto
8
Caratteristiche extra
8.5
Disponibilità di taglie
9.5
PRO:
  • Comodo e morbido sulla pelle
  • Sono disponibili anche taglie forti (3XL e 4XL)
  • Dotato di un ampio cappuccio
  • Diversi colori disponibili, sia da donna che da uomo
  • Unisex
  • Sono presenti delle comode tasche portaoggetti
  • Realizzato in microfibra di qualità, antibatterica e anallergica
  • Garantisce un’asciugatura molto rapida
CONTRO:
  • Non dispone di una sacca per il trasporto
  • Il nome potrebbe trarre in inganno: non è un prodotto Made in Italy

1. Qualità dei materiali

Come molti sapranno, la microfibra è un tessuto sintetico realizzato a partire dal poliammide e dal poliestere (in genere 80% poliestere e 20% poliammide): questo materiale ha fatto il suo ingresso nelle nostre case ormai qualche decennio fa, andando a prendere il posto di moltissime fibre tessili (cotone, spugna, pile, lino e così via) grazie alla sua praticità d’uso e alla sua elevata resistenza ai lavaggi e all’usura.

Panni per la pulizia e per la cura della persona, asciugamani, accappatoi, teli, ma anche indumenti intimi e capi di vestiario: sono davvero innumerevoli gli oggetti realizzati in microfibra che utilizziamo nella nostra vita di tutti i giorni. Se fino a pochi anni fa non era raro che qualcuno storcesse il naso di fronte ad un prodotto fabbricato in fibra sintetica, al giorno d’oggi questo scetticismo può dirsi definitivamente accantonato e sono molte le circostanze in cui un buon tessuto in microfibra può essere addirittura preferibile ad altre tipologie di materiale, anche a fibre naturali.

Pensiamo, per fare solo un esempio, all’abbigliamento sportivo tecnico o ai panni pensati in maniera specifica per la pulizia della casa. È possibile, quindi, garantirsi dei prodotti fabbricati in microfibra che siano di altissima qualità; gli accappatoi non fanno di certo eccezione. Ma come essere certi di acquistare il modello più adatto per le proprie esigenze personali?

Innanzitutto c’è da precisare che i tessuti realizzati in microfibra non sono affatto tutti uguali, ma al contrario possono variare sotto molti aspetti, come ad esempio densità delle fibre, la morbidezza al tatto, la tipologia della trama (che può essere più o meno fitta). Questi fattori vanno ad incidere in maniera significativa sulle caratteristiche dell’accappatoio, come la sua capacità assorbente e la sua comodità.

Quando scegliamo un accappatoio realizzato con questo materiale uno dei fattori più importanti da valutare è indubbiamente la densità delle fibre che caratterizza il capo, in modo da garantirsi una capacità di assorbenza adeguata alle proprie necessità e una tipologia di tessuto adatta alle proprie preferenze personali. È possibile scegliere tra diverse trame più o meno fitte e spesse, a seconda delle esigenze: per chi utilizzi l’accappatoio in estate o comunque in luoghi molto caldi come piscine coperte o palestre, potrebbe essere sufficiente un prodotto molto sottile, traspirante e leggero, poiché non è fondamentale che asciughi molto velocemente l’acqua sul corpo.

Al contrario, se si ha bisogno di utilizzare l’accappatoio in microfibra in varie situazioni e in tutte le stagioni dell’anno, oppure in casa, sarebbe opportuno optare per un modello caratterizzato da un tessuto più consistente e spesso, che garantisca un’assorbenza molto rapida e che protegga al meglio da sbalzi termici e da eventuali colpi d’aria.

Al giorno d’oggi è facile assicurarsi accappatoi in microfibra realizzati a partire da materiali più che sicuri e confortevoli, che siano anallergici e antibatterici, adatti quindi anche ai soggetti allergici e alle pelli più sensibili, come anche ai bambini più piccoli; per il massimo della sicurezza, sarebbe consigliabile scegliere prodotti certificati e dermatologicamente testati, meglio se dotati del famoso marchio OEKO-TEX® o certificazioni del genere.

Oltre alla qualità e alla tipologia del tessuto utilizzato, sarebbe opportuno valutare con attenzione anche che le cuciture presenti sul capo siano resistenti e ben fatte, meglio se doppie sul cappuccio e sulle tasche, che sono le aree più soggette a rotture improvvise e all’usura; in questo modo eviteremo che i nostri accappatoi in microfibra possano scucirsi poco dopo l’acquisto e saremo sempre tranquilli che il capo resista bene anche a lavaggi piuttosto frequenti in lavatrice.

2. Ingombro

fotografia di mezzo busto di donna con accappatoio rosa

Uno dei motivi che spinge sempre più persone (sportivi e non) ad acquistare un accappatoio in microfibra preferendolo a modelli di altre tipologie, è certamente la sua notevole praticità d’uso e la sua maneggevolezza.

Rispetto a dei prodotti fabbricati in spugna, in cotone oppure in altri materiali, i migliori accappatoi in microfibra sono significativamente più leggeri e molto meno ingombranti. Infatti, pur garantendo un’ottima capacità assorbente e assicurando il massimo in fatto di comfort, un tessuto sintetico in microfibra è in genere molto sottile, per cui, una volta piegati, gli accappatoi fabbricati con questo materiale occupano davvero poco spazio.

Si tratta quindi di prodotti perfetti per essere portati sempre con sé in viaggio oppure in villeggiatura, come anche per essere utilizzati nelle varie attività sportive, alle terme e nei centri benessere; una vera comodità per tutti coloro che non riescono mai a far rientrare tutto nel borsone dopo un allenamento o una partita di calcetto!

I modelli più compatti e pratici possono essere caratterizzati da un ingombro davvero irrisorio: quando piegato con cura e in maniera ordinata, un buon accappatoio in microfibra leggera presenta un lato di circa 20 – 30 centimetri, per uno spessore di appena qualche centimetro. Naturalmente si tratta di indicazioni approssimative, dal momento che le misure dipendono molto dalla tipologia di accappatoio acquistato: un modello fabbricato a partire da un tessuto particolarmente fitto e spesso presenterà, naturalmente, delle dimensioni significativamente maggiori; per questa ragione è opportuno valutare le proprie esigenze con attenzione prima di procedere con l’acquisto.

Ad ogni modo, in caso di necessità, un capo in microfibra può essere compresso senza problemi all’interno di una valigia o di un trolley per bagaglio a mano da portare con se durante un volo: grazie alla sua flessibilità e alla sua resistenza non si rischierà mai di rovinare il tessuto; eventualmente può essere anche riposto nelle apposite buste sottovuoto, per un ingombro davvero minimo quando non viene utilizzato.

Per quanto riguarda il peso, gli accappatoi in microfibra possono andare da appena un centinaio di grammi (praticamente impercettibili e ininfluenti in un bagaglio) fino ad arrivare a circa 500 grammi con i modelli più pesanti; insomma, parliamo di capi davvero comodi e maneggevoli, il cui peso ridotto può rivelarsi di grande aiuto, per fare solo un esempio, nella preparazione di una valigia da imbarcare su un aereo.

3. Misure

Naturalmente gli accappatoi in microfibra delle migliori marche sono disponibili in diverse taglie, adatte per uomo, donna e bambino. Prima procedere con l’acquisto di un modello sarebbe consigliabile dare un’occhiata alla guida alle misure, solitamente fornita dalla casa di produzione, che indica quale sia la taglia più indicata considerando il proprio peso, la propria altezza e le proprie misure; inoltre è opportuno valutare attentamente la vestibilità del prodotto, magari affidandosi anche a qualche recensione lasciata da altri utenti che hanno già effettuato l’acquisto.

La maggior parte degli accappatoi è unisex, quindi non presenta differenza sostanziali per quel che riguarda il taglio e il design del prodotto, ma solo relativamente alle misure e ai colori; non tutti i marchi mettono a disposizione sia modelli per gli adulti che per i più piccoli, quindi è opportuno controllare con attenzione prima di compare il prodotto.

In genere i migliori accappatoi in microfibra sono disponibili in tutte le taglie più diffuse, quindi S, M, L ed XL. Tuttavia alcuni produttori offrono la possibilità di scegliere anche tra diverse taglie calibrate (XXL, 3XL, 4XL e così via) o extra small (XS, XXS), andando incontro davvero ad ogni tipo di esigenza. In linea di massima gli accappatoi in microfibra, a differenza di molte altre tipologie di capi d’abbigliamento fabbricati con altri tessuti, non hanno quella fastidiosa tendenza a restringersi dopo il primo lavaggio in lavatrice, per cui possiamo scegliere senza troppi problemi la taglia giusta per noi senza doverci aspettare brutte sorprese poco dopo l’acquisto.  

Miglior prezzo
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 16/06/2021 13:21
Praticità d’uso
8.5
Comfort
9
Qualità del tessuto
8.5
Caratteristiche extra
9
Disponibilità di taglie
8
PRO:
  • Ampia scelta di colori
  • Cuciture doppie su cappuccio e tasche
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Dotato di cappuccio, tasche e cintura in vita
  • Tessuto dermatologicamente testato
  • Antibatterico
  • Sacca per il trasporto inclusa
  • Morbido e confortevole sulla pelle
  • Asciuga in una sola passata
CONTRO:
  • Non particolarmente leggero rispetto ad altri modelli
  • Non è disponibile la extra-small

4. Caratteristiche aggiuntive

Nonostante si tratti di un prodotto piuttosto semplice ed essenziale, se vogliamo essere certi di garantirci uno dei migliori accappatoi in microfibra attualmente in vendita, è importante valutare, oltre alla buona qualità del tessuto utilizzato e alla praticità d’uso, anche alcune caratteristiche molto importanti. Andiamo a vedere quali sono. 

Cappuccio

Un cappuccio comodo e sufficientemente ampio dovrebbe essere un vero e proprio must-have per un accappatoio che si rispetti, che sia o meno in microfibra. Tuttavia, dal momento che alcuni modelli purtroppo non ne dispongono, è sempre meglio controllare prima dell’acquisto, per evitare di avere spiacevoli sorprese al primo utilizzo. Gli accappatoi delle migliori marche sono dotati, in genere, di un cappuccio realizzato con un tessuto in microfibra ancora più denso e assorbente rispetto al resto del capo; una caratteristica molto utile, che aiuta a velocizzare l’asciugatura dei propri capelli e a proteggersi da eventuali colpi d’aria. Inoltre, molto spesso, le cuciture presenti nell’area sono rinforzate o doppie, dal momento che il cappuccio può essere sottoposto ad una tensione maggiore rispetto al resto dell’accappatoio. 
– Cintura

Può sembrare un dettaglio piuttosto banale, ma la presenza di una cintura comoda e sufficientemente lunga (e naturalmente dei passanti in cui farla entrare!) è di fondamentale importanza per garantirsi un accappatoio in microfibra pratico e versatile, che possa essere utilizzato tranquillamente anche in un luogo pubblico. Avere la possibilità di chiudere con sicurezza il proprio accappatoio consentirà di avere sempre le mani libere e, soprattutto, di evitare spiacevoli incidenti imbarazzanti! 

– Sacca o borsa per il trasporto

Come abbiamo già ampiamente considerato, gli accappatoi in microfibra sono davvero il non plus ultra per quanto riguarda la maneggevolezza e la praticità. È proprio per questa ragione che molti modelli vengono venduti insieme a delle comode sacche per il trasporto: in questo modo sarà ancora più semplice riporli in valigie e borsoni, tenendoli opportunamente separati dal resto degli oggetti e degli indumenti; inoltre sarà possibile metterli in borsa anche se ancora umidi. Una vera garanzia di igiene e di ordine. È comunque sempre possibile acquistare una sacca universale a parte. 

Tasche laterali

Se può essere considerata una caratteristica tutto sommato secondaria nel caso di un accappatoio in microfibra per la casa, delle tasche laterali comode e sufficientemente ampie sono senza dubbio fondamentali nel caso di un capo pensato per l’uso in un luogo pubblico, come una piscina o una palestra oppure una spa. Delle tasche permetteranno, infatti, di riporre con comodità i propri effetti personali, come ad esempio cuffie per il nuoto o tappini per il naso e per le orecchie, ma anche il portafogli e il telefono.

– Accessori extra

Forse non sono in molti a pensarci, ma un accappatoio in microfibra può essere indubbiamente un’idea regalo molto utile, sicuramente apprezzato da chiunque. Nel caso lo si scelga come presente, è importante rivolgersi solo a prodotti di ottima qualità, meglio quelli che offrono la possibilità di scegliere tra diversi colori alla moda, sia da uomo che da donna. Alcuni accappatoi, inoltre, fanno parte di set completi composti da altri accessori utili per lo sport o per il viaggio, come teli e asciugamani coordinati, oppure delle utili ciabatte.

Il Migliore
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
45,28
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 16/06/2021 21:21
Praticità d’uso
9
Comfort
10
Qualità del tessuto
10
Caratteristiche extra
10
Disponibilità di taglie
8.5
PRO:
  • Comodo e morbido sulla pelle
  • Garantisce un’asciugatura molto rapida
  • Dotato di un ampio cappuccio
  • Può essere lavato a 60°C
  • Unisex
  • Sono presenti delle comode tasche rinforzate con doppia cucitura
  • Ingombro minimo quando piegato
  • Sacca a rete per il trasporto inclusa
CONTRO:
  • Non sono disponibili taglie forti
  • Non ci sono molti colori disponibili
  • È possibile acquistare modelli più leggeri

5. Lavaggio e consigli

fotografia di una modella con accappatoio bianco

Uno degli indubbi vantaggi garantiti da un accappatoio realizzato in microfibra è l’incredibile resistenza dimostrata dalle fibre di tipo sintetico: anche se sottoposto a lavaggi ripetuti e a temperature abbastanza elevate, un capo di buona qualità non si usurerà, non si sgualcirà e non si strapperà…o comunque non prima di diversi anni!

Inoltre si tratta di un tessuto che, rispetto ad altre tipologie di fibra, si asciuga in maniera significativamente più rapida, dal momento che non trattiene ingenti quantità di acqua: saranno sufficienti davvero pochi minuti di esposizione al sole e l’accappatoio sarà pronto per essere utilizzato nuovamente. Naturalmente è possibile anche utilizzare l’asciugatrice senza alcun tipo di problema, l’importante è leggere con attenzione le indicazioni riportate sull’etichetta del modello, come nel caso di qualsiasi capo di abbigliamento. Insomma, prestandosi ad essere lavato di frequente e garantendo un’asciugatura molto veloce, è perfetto per gli sportivi che si allenano molto spesso e che necessitano di lavare il proprio accappatoio più volte durante il corso della settimana.

Alcuni dei migliori accappatoi in microfibra attualmente in commercio possono essere lavati anche a temperature molto elevate, addirittura fino a 60° C; in questo modo è possibile garantirsi sempre il massimo in fatto di igiene e di pulizia, fondamentale quanto si utilizza l’accappatoio in un luogo pubblico frequentato da molte persone.

Per ciò che riguarda la stiratura, è possibile utilizzare senza problemi il ferro da stiro con caldaia sugli accappatoi in microfibra, con l’accortezza di controllare, anche in questo caso, l’etichetta con le indicazioni specifiche per il singolo prodotto in questione. Si parli di un accappatoio o di un capo di vestiario in generale, gli articoli di buona qualità non dovrebbero mai stingere, in nessun caso; tuttavia, per non correre rischi, sarebbe opportuno lavare l’accappatoio con un carico di capi che presenta colori simili, almeno nei primi lavaggi in lavatrice.

Alternativa
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
32,38
Vedi prodotto
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 16/06/2021 16:28
Praticità d’uso
9
Comfort
10
Qualità del tessuto
9
Caratteristiche extra
8.5
Disponibilità di taglie
8.5
PRO:
  • Comodo e morbido sulla pelle
  • Garantisce un’asciugatura molto rapida
  • Dotato di un ampio cappuccio
  • Diversi colori disponibili, sia da donna che da uomo
  • Design unisex
  • Sono presenti delle comode tasche portaoggetti
  • Ingombro minimo quando piegato
  • Molto leggero
  • È possibile acquistare un intero kit della Arena, composto anche da asciugamani e teli
CONTRO:
  • Non sono disponibili taglie forti
  • Non è dotato di sacca per il trasporto
  • È possibile acquistare modelli più economici

6. Pro e contro

Abbiamo analizzato scrupolosamente quali sono i fattori da considerare con più attenzione per garantirsi un accappatoio in microfibra di ottima qualità, che garantisca il massimo del comfort e della praticità d’uso.

In conclusione, vediamo schematicamente quali sono i pro e i contro da valutare prima di procedere con l’acquisto di questa tipologia di articolo, per essere sicuri al 100% che sia l’accappatoio più indicato per le proprie esigenze personali e che sia da preferire ai modelli realizzati con altri materiali, come la spugna ed il cotone ad esempio.

Pro

  1. è indubbiamente la tipologia di accappatoio più compatta e pratica attualmente disponibile;
  2. presenta un peso molto contenuto e può essere compresso con facilità, quindi è perfetto per la preparazione di trolley per bagaglio a mano e borsoni leggeri e organizzati;
  3. perfetto per un utilizzo intensivo e per lo sport;
  4. resistente all’usura e ai lavaggi frequenti, anche a temperature elevate;
  5. si asciuga molto velocemente e può essere messo tranquillamente in asciugatrice;
  6. il prezzo è generalmente più contenuto rispetto ad accappatoi fabbricati con altri materiali.

Contro

  1. alcuni accappatoi realizzati in spugna e cotone potrebbero offrire una capacità assorbente maggiore;
  2. gli accappatoi realizzati in microfibra sono, di solito, piuttosto leggeri, quindi non sempre sufficientemente caldi e avvolgenti;
  3. si tratta di un tessuto sintetico, quindi occorre prestare attenzione nel caso di persone allergiche al nylon e materiali simili.

Quali sono I Migliori Accappatoi in Microfibra del 2021?

La tabella dei Migliori Accappatoi in Microfibra selezionati da Tuttomigliore.it

Aiutaci a migliorare, cosa ne pensi?

Lascia un commento

Tuttomigliore
Logo
Enable registration in settings - general
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0