Scegli, compara e risparmia!

Le Migliori Bistecchiere del 2020


  • Panoramica
  • Migliori Prezzi
  • Punteggi
  • Specifiche
  • Wattaggio
  • Dimensioni
  • Peso
  • Numero di velocità
  • Pro
  • Contro
  • Amazon
  • Recensione

Ecco le due migliori scelte in assoluto

L'80% dei visitatori approfitta di queste occasioni
    Il Migliore
  • - 18% Bistecchiera Rowenta Optigrill GR7

    Bistecchiera Rowenta Optigrill GR7

    9.3
    159,00 129,99
    Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura Automatici - 129,99€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per Rowenta GR702D Optigrill Bistecchiera, 2000 W, Modalità Tostiera, 6 Programmi di Cottura Automatici
    Ultimi aggiornamenti:
    • 129,99€ - 19/10/2020
    • 159,00€ - 13/10/2020
    • 158,16€ - 12/10/2020
    • 129,99€ - 03/10/2020
    • 158,16€ - 02/10/2020
    • 129,99€ - 15/09/2020
    • 109,99€ - 06/09/2020
    • 154,99€ - 05/09/2020
    Dal: 13/05/2020
    • Prezzo più alto: 159,00€ - 13/10/2020
    • Prezzo più basso: 109,99€ - 06/09/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 09:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Miglior prezzo
  • - 12% Bistecchiera Imetec Dolcevita GL5

    Bistecchiera Imetec Dolcevita GL5

    8.7
    45,38 39,99
    Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Imetec Dolcevita GL5 Bistecchiera, Piastre Antiaderenti, Grill con 2 Posizioni di Cottura, Scalda Panini con Temperatura 200 °C, Spia Riscaldamento Piastre, Beccuccio per Scolo Liquidi, 1000 W - 39,99€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per Imetec Dolcevita GL5 Bistecchiera, Piastre Antiaderenti, Grill con 2 Posizioni di Cottura, Scalda Panini con Temperatura 200 °C, Spia Riscaldamento Piastre, Beccuccio per Scolo Liquidi, 1000 W
    Ultimi aggiornamenti:
    • 39,99€ - 29/10/2020
    • 43,99€ - 28/10/2020
    • 45,38€ - 17/10/2020
    • 45,28€ - 16/10/2020
    • 45,27€ - 15/10/2020
    • 45,38€ - 01/10/2020
    • 46,36€ - 23/09/2020
    • 45,99€ - 21/09/2020
    Dal: 13/05/2020
    • Prezzo più alto: 46,36€ - 23/09/2020
    • Prezzo più basso: 39,99€ - 28/05/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 06:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Qualità-prezzo
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: Rowenta GR3060 Comfort Bistecchiera con 3 Posizioni di Cottura, Facile da Pulire, Potenza 2000 W - 83,90€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per Rowenta GR3060 Comfort Bistecchiera con 3 Posizioni di Cottura, Facile da Pulire, Potenza 2000 W
    Ultimi aggiornamenti:
    • 83,90€ - 28/10/2020
    • 85,76€ - 27/10/2020
    • 81,99€ - 26/10/2020
    • 69,99€ - 01/10/2020
    • 84,00€ - 17/09/2020
    • 85,00€ - 16/09/2020
    • 84,00€ - 14/09/2020
    • 85,00€ - 13/09/2020
    Dal: 13/05/2020
    • Prezzo più alto: 108,55€ - 17/05/2020
    • Prezzo più basso: 69,99€ - 01/10/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 06:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione
    Alternativa
  • Vedi su Amazon
    Imposta allarme di prezzo - Amazon
    ×
    Avvertimi se il prezzo scende
    Ti avvertiamo noi se il prodotto raggiunge il prezzo che desideri! Attiva un allarme di prezzo Amazon per il prodotto: De'Longhi MultiGrill CGH1020D - 212,81€
    Storia del prezzo - Amazon
    ×
    Storia prezzo Amazon per De'Longhi MultiGrill CGH1020D
    Ultimi aggiornamenti:
    • 212,81€ - 28/10/2020
    • 197,73€ - 27/10/2020
    • 206,81€ - 26/10/2020
    • 197,71€ - 24/10/2020
    • 197,63€ - 23/10/2020
    • 197,93€ - 22/10/2020
    • 197,60€ - 21/10/2020
    • 196,89€ - 20/10/2020
    Dal: 13/05/2020
    • Prezzo più alto: 382,35€ - 13/05/2020
    • Prezzo più basso: 193,38€ - 22/09/2020
    Ultimo aggiornato di Amazon è stato: 30/10/2020 06:44
    × × I prezzi e la disponibilità dei prodotti sono precisi alla data / ora indicata e sono soggetti a modifiche. Qualsiasi informazione su prezzo e disponibilità visualizzata su Amazon.it al momento dell'acquisto si applicherà all'acquisto di questo prodotto.
    Recensione

Guida alla Migliore Bistecchiera

La bistecchiera è un utensile molto diffuso nelle nostre case anche per il suo uso versatile, possiamo infatti cucinare il pesce o la carne, le verdure o grigliare il pane o ancora preparare degli ottimi hamburger casalinghi. Possiamo scegliere una bistecchiera per grigliate in terrazzo e giardino o utilizzarla in cucina sia sui fuochi classici sia sulle piastre a induzione. Possiamo ancora farne un uso saltuario o più frequente, per cucinare per una famiglia o gruppo di amici o per numeri più bassi. Tutte queste possibilità di utilizzo hanno la migliore bistecchiera di riferimento, per poter fare una scelta e un acquisto ottimale vediamo in dettaglio quali sono le singole caratteristiche da valutare e quali sono vantaggi e svantaggi di ogni scelta.

5
Fattori da analizzare

– Di quale materiale scegliere la nostra bistecchiera?
– Che dimensioni hanno le migliori bistecchiere?
– Come scegliere la migliore bistecchiera elettrica?
– Come scegliere la migliore bistecchiera antiaderente?
 – Perché scegliere una bistecchiera tostapane?

Il Migliore
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi 0
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
159,00 129,99
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 09:44
Prestazioni di cottura
10
Facilità di utilizzo
9
Facilità di pulizia
9.5
Versatilità
9
PRO:
  • 6 Programmi di cottura automatica
  • Termostato regolabile
  • Piastre antiaderenti e lavabili in lavastoviglie
  • Indicatore luminoso e sensore automatico per controllare il livello di cottura
  • Tostiera e grill
  • Vaschetta raccogli grassi extra-large
CONTRO:
  • La piastra deve raffreddarsi tra un giro di cottura automatica e l’altro

1. Materiale

bistecchiera in ghisa

In commercio troviamo moltissimi modelli di bistecchiera, elettrica o in ghisa, per piastre a induzione o per barbecue in terrazzo, aperte o con due piastre che si chiudono come fosse un tostapane, di molti materiali e dimensioni diverse e ovviamente di prezzi diversi. 

Partendo dai materiali vedremo quali sono le caratteristiche e le funzionalità di considerare quando si cerca la migliore bistecchiera per la nostra casa e per il tipo di cucina che vogliamo realizzare.

Uno dei fattori principali per distinguere e individuare la migliore bistecchiera è sicuramente il materiale di cui è fatta tra ghisa, alluminio, pietra, acciaio e rame.

Ognuno di questi ha caratteristiche specifiche che influiscono sulla modalità e uniformità di cottura, sulla distribuzione del calore, sui tempi necessari per utilizzarla e per poterla riporre, sull’uso di condimenti, sulla facilità di pulizia e sulla durata del nostro alleato in cucina.

bistecchiera in ghisa

In commercio troviamo moltissimi modelli di bistecchiera, elettrica o in ghisa, per piastre a induzione o per barbecue in terrazzo, aperte o con due piastre che si chiudono come fosse un tostapane, di molti materiali e dimensioni diverse e ovviamente di prezzi diversi. 

Partendo dai materiali vedremo quali sono le caratteristiche e le funzionalità di considerare quando si cerca la migliore bistecchiera per la nostra casa e per il tipo di cucina che vogliamo realizzare.

Uno dei fattori principali per distinguere e individuare la migliore bistecchiera è sicuramente il materiale di cui è fatta tra ghisa, alluminio, pietra, acciaio e rame.

Ognuno di questi ha caratteristiche specifiche che influiscono sulla modalità e uniformità di cottura, sulla distribuzione del calore, sui tempi necessari per utilizzarla e per poterla riporre, sull’uso di condimenti, sulla facilità di pulizia e sulla durata del nostro alleato in cucina.

    • La bistecchiera in ghisa è forse il modello più conosciuto e che si è maggiormente diffuso fino a qualche tempo fa. Di questo materiale sono fatte le bistecchiere più vendute nei negozi e online. Il vantaggio principale è sicuramente la resistenza, questo materiale non si graffia e non si rompe, si scalda velocemente e ha una notevole conduzione del calore permettendo una cottura uniforme su tutta la superfice. La resistenza e la solidità della ghisa possono però diventare uno svantaggio perché parliamo di un utensile abbastanza pesante che quindi non risulta facile da maneggiare durante la cottura o la sua pulizia e quando lo si vuole spostare da una superficie ad un’altra.
    • Questo potrebbe portare a un uso limitato e ad una bassa soddisfazione, un’alternativa più leggera e più facile da maneggiare è sicuramente la bistecchiera in alluminio che ha un rivestimento antiaderente perfetto per preparare piatti leggeri senza la necessità di aggiungere condimenti. Anche il modello in alluminio garantisce una piacevole velocità di riscaldamento e l’uniformità di cottura data dalla distribuzione omogenea del calore su tutta la superficie. Gli svantaggi riguardano principalmente il fatto che questo materiale non sia compatibile con le piastre ad induzione e che una scelta di un modello di bistecchiera in alluminio di scarsa qualità porta alla conseguenza che la pellicola antiaderente tenda a rovinarsi con facilità e a durare poco nel tempo. Le bistecchiere in alluminio sono prevalentemente a uso professionale perché da un lato garantiscono ottimi risultati di cottura grazie alla perfetta conducibilità del calore mentre dall’altro risultano più complesse da pulire e non è immediato riuscire ad utilizzarle senza far attaccare i cibi. Altro notevole vantaggio che le rende molto diffuse nell’uso professionale è la loro versatilità perché possono essere appoggiate su qualsiasi piano cottura, che sia a gas o a induzione, e utilizzate anche in forno.
    • Un’altra alternativa alle bistecchiere in ghisa o in alluminio è data da i modelli in pietra, soluzioni molto comode e interessanti perché questo materiale ha come caratteristica principale l’elevata capacità di assorbire calore e rilasciarlo poi nel tempo per una cottura leggera e uniforme del cibo e un risparmio energetico, fattore che le rende molto interessanti e diverse rispetto ad esempio ai modelli elettrici.
      L’acquisto di una bistecchiera in pietra è anche una scelta ecologica perché parliamo di un materiale naturale che tra l’altro non rilascia nessuna sostanza chimica durante la cottura. Ci sono tipologie di pietre diverse, quelle comunemente utilizzate per la realizzazione delle bistecchiere sono la pietra ollare e la pietra lavica.
      Il cibo cotto su questa pietra ollare riceve calore gradualmente per una cottura uniforme, questa proprietà permette anche di tenere in caldo i cibi senza necessità di forno o fornelli. Non solo, il cibo cotto su questa pietra non necessita dell’aggiunta di grassi rendendo i piatti molto leggeri e gustosi anche grazie alla capacità della pietra ollare di non assorbire gli odori. La pietra ollare è di colore scuro per la sua origine lavica, proprio per questa provenienza permette di trattenere notevoli quantità di calore per una cottura uniforme e facile da gestire anche nei tempi. Come la pietra ollare anche quella lavica permette di cucinare senza la necessità di aggiungere condimenti e garantisce una facilità di pulizia finale. La bistecchiera in pietra ollare è un prodotto molto versatile perché può essere utilizzato per il barbecue, sul gas e anche nel forno.

Infine, un altro materiale che spesso troviamo nelle bistecchiere professionali è il rame, queste sono esteticamente molto belle, permettono un’ottima distribuzione del calore che garantisce una cottura perfetta anche senza condimenti e inoltre sono antigraffio e antiaderenti per una durata a lungo nel tempo.

Qualità-prezzo
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi -1
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
83,90
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 06:44
Prestazioni di cottura
8.5
Facilità di utilizzo
8
Facilità di pulizia
8
Versatilità
7
PRO:
  • Termostato regolabile
  • Piastre lavabili in lavastoviglie
  • Piastre antiaderenti
  • Facilmente riponibile
  • 3 posizioni di cottura
CONTRO:
  • Può produrre un pò di fumo

2. Dimensioni

Oltre alle caratteristiche tecniche e alle specifiche di funzionamento, quando cerchiamo la migliore bistecchiera per le nostre esigenze dobbiamo sicuramente considerare anche le dimensioni sia per quando utilizziamo il nostro prodotto che sia in cucina o in terrazzo e giardino, sia per quando non lo utilizziamo e lo vogliamo riporre in modo che non sia troppo ingombrante e quindi risulti un fastidio.

La dimensione giusta andrà scelta in primo luogo considerando il tipo di utilizzo che ne facciamo. Se cuciniamo per una famiglia o un gruppo di persone avremo la necessità di una superficie di cottura ampia, anche perché il bello di una cena in compagnia sta anche nel poter gustare tutti assieme i prodotti preparati senza fare turni di attesa e senza dover tenere in caldo troppo cibo. Se invece siamo una coppia o un single, avremo la necessità di un prodotto più piccolo dove cucinare pesce o carne insieme alle nostre verdure grigliate preferite. Altre due caratteristiche legate alla dimensione sono lo spazio che occupa quando non la utilizziamo e la vogliamo riporre in cucina e la frequenza con cui utilizziamo la nostra bistecchiera. 

Ad esempio, le bistecchiere elettriche dotate di due piastre hanno un notevole spessore anche in altezza e non solo un ingombro di appoggio sulle superfici della cucina o degli ambienti esterni. Inoltre, se utilizziamo raramente la bistecchiera è meglio scegliere un modello comodo da riporre, mentre se la utilizziamo spesso dovremmo valutare accuratamente quanto spazio abbiamo e se c’è una presa di corrente comoda per i modelli elettrici.

3. Elettrica

grigliata di verdure su bistecchiera

La bistecchiera elettrica è un utensile molto comodo in cucina, vi permette di preparare diverse pietanze in tempi ridotti e senza particolari sforzi se non la scelta di ingredienti di qualità il cui sapore verrà esaltato da questo tipo di cottura. Tra i diversi modelli di bistecchiera elettrica disponibili in commercio, per valutare la migliore per le nostre esigenze possiamo considerare alcuni fattori.

La versione elettrica presenta sicuramente un vantaggio di tempistiche, è pronta per essere utilizzata in tempi brevi e permette di sfruttare tempi di cottura veloci. In molti modelli è anche presente un cassetto al di sotto del piano di cottura, in cui vengono raccolti i grassi, rendendo la pulizia finale più comoda e più efficace.  Anche lo spazio che occupa la nostra bistecchiera va considerato perché l’ingombro totale potrebbe rappresentare uno svantaggio, la bistecchiera elettrica è infatti normalmente formata da due piastre sovrapposte unite da una cerniera. Spesso per realizzare una superficie di appoggio maggiore da poter sfruttare, queste due piastre si possono affiancare grazie a una completa apertura.

Spesso le cerniere sono adattabili, permettendo di cuocere cibi di spessore diverso in modo ottimale, per avere sia della carne cucinata a puntino sia un panino preparato alla perfezione senza particolari difficoltà.
Un’altra caratteristica delle bistecchiere elettriche è la possibilità di utilizzare tipologie di piastre differenti, da quelle lisce, facili da pulire che assomigliano alle bistecchiere in pietra a quelle ondulate che ricordano più le bistecchiere in ghisa classiche.
La potenza della bistecchiera è sicuramente un altro fattore da considerare, per un’ottima cottura della carne è necessario che sia elevata e questo permette di garantire una velocità di raggiungimento della temperatura desiderata e che questa si mantenga costante e uniforme.

La bistecchiera elettrica permette inoltre diversi tipi di cottura, per essere ideale sia per la preparazione della carne sia per esempio per scaldare il pane e preparare velocemente dei toast o delle gustose bruschette per l’aperitivo. In una bistecchiera elettrica di fascia media sarà possibile utilizzare tre tipi di cottura diversa: con contatto superiore e inferiore per una cottura uniforme, aperta se non si necessità di calore anche nella parte alta o se si vuole semplicemente scaldare e dorare pizzette o gratinare delle verdure.

Un ulteriore elemento che differenzia una bistecchiera classica da una bistecchiera elettrica è la possibilità di gestione o di utilizzo di funzioni particolari: la regolazione della temperatura tramite pulsanti presenti sulla bistecchiera ci permetterà di impostare i tempi di cottura che preferiamo in base al tipo di cibo che stiamo cucinando mentre la scelta di eventuali programmi preimpostati garantirà una cottura perfetta per tutti i piatti e potrebbe presentare anche una comoda funzionalità di scongelamento. Esistono anche modelli con dei sensori che regolano la cottura in base allo spessore del cibo appoggiato o ne indicano lo stato di avanzamento.

Per le bistecchiere elettriche si trovano numerosi modelli di diverse marche, se si vuole avere un’idea del prezzo possiamo dire che un modello base senza particolari funzioni è acquistabile sotto i 40€, se preferiamo poter effettuare regolazioni e scegliere cerniere mobili passiamo a una fascia intermedia di prezzo che va dai 40 agli 80€, fino ai modelli avanzati che includono anche programmi preimpostati e che hanno un costo che supera i 100€. Ma qual è la marca migliore di bistecchiera elettrica? Tutte le grandi case offrono modelli di diversa fascia di prezzo, sicuramente da tenere in considerazione sono i prodotti De Longhi tra i migliori in assoluto, oppure Imetec e Rowenta che propongono diverse soluzioni con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Miglior prezzo
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi -1
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
45,38 39,99
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 06:44
Prestazioni di cottura
8
Facilità di utilizzo
10
Facilità di pulizia
9
Versatilità
8
PRO:
  • Maniglia di chiusura antiscottature
  • Sistema scolo dei liquidi
  • Spie di indicazione della temperatura
  • 2 posizioni di cottura
CONTRO:
  • non dotato di spegnimento automatico
  • piastre non rimovibili

4. Antiaderente

Se cerchiamo un modello che ci permetta di cucina cibi diversi senza che questi si attacchino con il risultato di una cottura non uniforme e un aspetto estetico decisamente poco invitante, allora la scelta dovrebbe ricadere su bistecchiere in ghisa, in alluminio o in pietra. Come abbiamo già visto in precedenza, tutti questi materiali hanno caratteristiche specifiche che vanno analizzate in base alle nostre esigenze di potenza, di spazio, di utilizzo e pulizia

La bistecchiera in ghisa, la più diffusa tra le bistecchiere a induzione, è sicuramente un modello antiaderente e che mantiene le sue caratteristiche a lungo se usata correttamente. Perché questa bistecchiera conservi la sua caratteristica di antiaderente si sconsiglia di utilizzare posate o strumenti che potrebbero rovinare la superficie graffiandola, di utilizzarla solo quando completamente calda perché altrimenti verrebbero prodotti dei liquidi che potrebbero far attaccare i cibi alla superficie oltre a rovinarne il gusto e di utilizzare detergenti non troppo aggressivi per tutelare le caratteristiche del nostro utensile.

Anche la manutenzione è importante perché l’effetto antiaderente sia duraturo e perfettamente funzionante nel tempo, nei modelli in alluminio bisogna infatti fare molta attenzione ai rivestimenti che permettono di garantire la non aderenza e che sono resistenti se trattati con delicatezza e attenzione, senza rovinarli.

Infine, la bistecchiera in pietra è forse quella che meglio garantisce l’effetto antiaderente anche se ha spesso costi e un peso decisamente elevati.

Alternativa
Aggiunto alla Lista dei ricordiRimosso dalla Lista dei ricordi -5
Aggiungi a Confronta
Vedi altri dettagli +
212,81
Leggi recensione
da:Amazon.it
L'ultimo aggiornamento di prezzo è stato: 30/10/2020 06:44
Prestazioni di cottura
7.5
Facilità di utilizzo
7
Facilità di pulizia
7.5
Versatilità
8
PRO:
  • 6 diverse modalità di cottura
  • Ampia superficie di cottura
  • Piastre rimovibili e lavabili in lavastoviglie
  • Termostati indipendenti
  • Display digitale e app dedicata
CONTRO:
  • Fascia di prezzo superiore
  • Non dotato di scolo liquidi di cottura

5. Tostapane

Se cerchiamo un prodotto versatile, dalle dimensioni e dal prezzo contenuti, la bistecchiera tostapane è il modello perfetto che ci permette di cuocere quantità anche modiche di cibo e di diverso tipo dal pane tostato per la colazione alle bruschette per l’aperitivo, passando ovviamente per carne, pesce e verdure. 

Come per tutte le bistecchiere si possono scegliere modelli in base alla dimensione che cerchiamo e al design, alla presenza di interruttori o timer per la regolazione, alla potenza e alla forma delle piastre. Si tratta di formati più piccoli ma non per questo meno potenti, non adatti a famiglie numerose ma che rappresentano la soluzione perfetta per chi vuole preparare colazioni, spuntini, aperitivi e cene in maniera veloce e sicura.

Quali sono Le Migliori Bistecchiere del 2020?

La tabella delle Migliori Bistecchiere selezionate da Tuttomigliore.it

Aiutaci a migliorare, cosa ne pensi?

Lascia un commento

Tuttomigliore
Enable registration in settings - general
Confronta prodotti
  • Total (0)
Confronta
0